Fiumicino, cammina intorno all'aeroporto con una pistola giocattolo: fermato

A notare l'uomo nel perimetro esterno dello scalo, gli operatori addetti al controllo del presidio aeroportuale coordinati dalla sala operativa della Polaria

Un uomo senza fissa dimora, con problemi psichici e già noto alle forze dell'ordine, è stato fermato dalla polizia mentre passeggiava questa mattina intorno alle 8 con una pistola giocattolo in mano lungo il perimetro aeroportuale esterno di Fiumicino. 

A notarlo, all'altezza di Coccia di Morto, e a dare quindi l'allarme, sono stati operatori addetti al controllo del presidio aeroportuale coordinati dalla sala operativa della Polaria. 

Sul posto sono subito intervenute auto della Polizia di Frontiera e del vicino Commissariato di Fiumicino. L'uomo, di cittadinanza ungherese, è stato condotto presso il Commissariato di Ostia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Dalla Marijuana march al Totti Day: artificieri ed unità cinofile in campo per la sicurezza

    • Cronaca

      Acilia: incendio "doloso" distrugge la palestra del Parco della Madonnetta

    • Politica

      Cinema America, i dubbi di Raggi mettono a rischio la rassegna. A salvarla il Municipio Pd

    • Politica

      Servizio Giardini, arrivano quindici nuovi mezzi: "Incrementare gli interventi"

    I più letti della settimana

    • Trump a Roma, strade chiuse anche ai pedoni. Deviati bus e tram

    • Investita da taxi alla fermata del bus: morta 16enne

    • Trump a Roma: città blindata, 'zone rosse' al Vaticano e Quirinale

    • Trump a Roma, Capitale blindata: itinerari scelti al momento e "cerchi di sicurezza"

    • Villa Pamphili: trovata donna morta nella Fontana del Giglio

    • Magliana: brucia l'ex fabbrica Buffetti, rischio amianto. I residenti: "No ad altra Pomezia"

    Torna su
    RomaToday è in caricamento