Acilia: durante il controllo getta droga dalla finestra, era agli arresti domiciliari

L'uomo è stato, così, arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza dell'Arma

Ha pensato bene di gettare la droga dalla finestra per evitare l'arresto. Un escamotage, però, che non è bastato ad 46enne romano già ai domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti. L'uomo, durante il controllo dei Carabinieri della Stazione di Acilia è apparso subito nervoso, anche perché nel suo appartamento sono state subito trovate molteplici dosi di hashish ed un bilancino di precisione.

Il pusher, per sottrarsi alle proprie responsabilità, ha anche tentato di disfarsi di parte della droga gettandola dalla finestra. Chiaramente non è riuscito nel suo intento, poiché i Carabinieri lo hanno visto e hanno recuperato in strada oltre mezzo etto di stupefacente. L'uomo è stato, così, arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza dell'Arma, mentre quanto rinvenuto è stato sequestrato.

Sempre i Carabinieri della Stazione di Acilia, nel corso dei normali controlli dei soggetti che beneficiano degli arresti domiciliari, hanno arrestato un 54enne. L'uomo, gravato da specifici precedenti a seguito dei quali si trovava in regime di detenzione domiciliare, è stato trovato in possesso di numerose dosi di cocaina ed eroina nascoste nella sua abitazione, nonché del materiale necessario per il confezionamento della droga e della somma contante di qualche decina di euro in contante, provento dell'attività illecita. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento