Paura all'Umberto I: giovane accoltella paziente nella sala d'attesa del pronto soccorso

Il ragazzo ferito, un 27enne, è stato prontamente soccorso e posto in prognosi riservata. L'aggressore è stato bloccato

Ha preso un coltello da cucina e, senza motivo, ha colpito un ragazzo di 27 anni, che era in attesa di una visita, accoltellandolo per 4 volte. Paura al pronto soccorso dell'Umberto I di Roma con la vittima, soccorsa immediatamente dal personale, medico trasferita poi in sala operatoria d'urgenza e l'aggressore arrestato per tentato omicidio.

A ricostruire la vicenda gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Flaminio Nuovo che si trovavano al pronto soccorso dell'Umberto I per una segnalazione riguardante un minorenne maltrattato. Un episodio a sé stante.

Le urla in sala d'attesa hanno infatti subito attirato l'attenzione dei poliziotti. Qui, secondo quanto poi emerso, un 21enne romano ha improvvisamente estratto un coltello da cucina lungo 20 centimetri per poi colpire un ragazzo che si trovava nella stessa struttura in attesa di essere visitato.

Il 21enne ha cercato anche di colpire un infermiere che, evitando di essere colpito, ha anche cercato di bloccarlo. A quel punto gli agenti hanno intimato al giovane di gettare il coltello a terra e, dopo qualche esitazione, quest'ultimo si è arreso. Il ragazzo ferito, un ucraino di 27 anni è stato prontamente soccorso e posto in prognosi riservata mentre l'autore del tentato omicidio è stato visitato dal personale medico psichiatrico dell'Umberto I.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo essere stato sedato a causa del suo forte stato di agitazione, è stato ricoverato presso la stessa struttura per poi essere arrestato. Venerdì scorso, invece, si registrarono scene di panico al San Camillo dove un uomo distrusse macchinari dell'ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento