Trova i ladri sul balcone di casa, reagisce ma viene accoltellato: ferito 48enne

È accaduto in un appartamento nella zona dei Due Leoni. La banda voleva rubare la caldaia. Indagano i Carabinieri

Immagine di repertorio

Ha sentito dei rumori sul balcone di casa è uscito e si è trovato davanti i ladri. Nel tentativo di farli desistere ne è nata una collutazione con uno dei malviventi che ha poi impugnato un coltello e lo ha ferito alla mano. Ad essere costretto alle cure dell'ospedale un uomo romano di 48 anni. Gli attimi di paura sono stati vissuti intorno alle 23:30 di domenica 28 aprile in via Santa Maria di Licodia, nella zona dei Due Leoni, periferia est della Capitale.

In particolare la banda è comparsa sul balcone di casa del 48enne con l'intento di rubare la caldaia. Accortosi dei rumori il proprietario di casa ha ingaggiato una colluttazione con i ladri avendo però la peggio. Ferito alla mano sinistra con un'arma da taglio il 48enne è però riuscito a far allontanare i malviventi. 

Allertata la centrale operativa del 112 il 48enne è stato affidato alle cure dell'ambulanza del 118 che lo ha trasportato al Policlinico Tor Vergata dove è stato dimesso con 7 giorni di prognosi. Sul caso indagano i Carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento