Villa Gordiani, ubriaco accoltella rivale nel parco

L'aggressore ha tentato di darsela a gambe ma la sua fuga è durata pochi secondi. Bloccato, è stato trovato con indosso il coltello a serramanico lungo circa 18 centimetri

Qualche bicchierino di troppo poi la lite, violenta, dove un uomo è stato anche accoltellato. E' successo sabato pomeriggio all'interno del parco di Villa Gordiani quando alcuni cittadini romeni hanno iniziato a bere qualche bicchierino insieme.

Poi all'improvviso, tra due di loro è scattata la lite. Un 38enne ha tirato fuori un coltello e ha colpito il suo avversario all'addome. Alcuni connazionali hanno provato a dividerli senza successo e hanno chiamato il NUE.

Arrivati sul posto  gli agenti della Polizia di Stato del reparto volanti e del commissariato Torpignattara hanno trovato la persona ferita che ha indicato loro, poco distante, il suo aggressore.

Quest’ultimo, accortosi della presenza degli agenti, ha tentato di darsela a gambe ma la sua fuga è durata pochi secondi.

Bloccato, è stato trovato con indosso il coltello a serramanico lungo circa 18 centimetri. Trasportati in ospedale, i medici hanno riscontrato lievi lesioni per entrambi. Il 38enne, arrestato, dovrà comunque rispondere davanti all'Autorità Giudiziaria del reato di tentato omicidio.