Quartaccio, pusher beccato con le mani nel calzino: crack, cocaina e 605 euro

Il 33enne ha tentato di disfarsi dell'indumento contenente la droga lanciandolo da una finestra, ma gli agenti erano ben appostati

Immagine di archivio

Un italiano di 33 anni stazionava nei pressi dell'androne di un palazzo in via Andersen quando, accortosi della presenza dei poliziotti, ha iniziato a scappare per le scale interne, inseguito dagli agenti. Appena  trovata una finestra l'uomo si è disfatto di un calzino, che è stato però subito recuperato da altri operatori di polizia appostati nei pressi dello stabile. All’interno del calzino sono state rinvenute 2 bustine in plastica contenenti complessivamente 29 dosi di crack e 32 dosi di cocaina pronte ad essere vendute.

Inoltre, nel corso della perquisizione, sono stati trovati 605 euro, probabile provento dell'attività di spaccio. Poco distante un barattolo con all’interno dei fogli sui quali erano segnate le cifre delle dosi vendute. Il 33enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro auto-moto, morto centauro

  • Sciopero a Roma: domani a rischio tram, metro e bus. Gli orari

Torna su
RomaToday è in caricamento