Santa Maria Maggiore, il primo dell’anno si apre la Porta Santa: cambia la mobilità

Strade chiuse e bus deviati per la cerimonia di papa Francesco delle 17. Di seguito i dettagli

Il primo gennaio, alle 17, un altro appuntamento importante del Giubileo della Misericordia. Papa Francesco, in occasione della solennità di Maria Santissima Madre di Dio, aprirà la Porta Santa nella basilica di Santa Maria Maggiore, celebrando la messa. Per l'evento, che cade in concomitanza con la Giornata mondiale della Pace, sono previste chiusure al traffico e deviazioni dei mezzi pubblici. 

Nel dettaglio, come comunicato da Agenzia per la Mobilità, saranno chiuse dalle 12 piazza Santa Maria Maggiore, via Merulana (da largo Brancaccio a Santa Maria Maggiore), via Gioberti (da via Napoleone III a Santa Maria Maggiore), via Esquilino, via Liberiana (da piazza Santa Maria Maggiore a via Cavour) e via Carlo Alberto (da via Cattaneo a Santa Maria Maggiore). E sempre a partire dalle ore 12 saranno deviate le linee bus 16, 70, 71, 75, 360, 590, 649, 714 e C3. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento