Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Cinecittà, valanga di rifiuti non raccolti tra le proteste dei residenti: "Impossibile raggiungere i cassonetti"

Nelle zone densamente popolate del Municipio VII basta che Ama salti poche corse per creare grandi accumuli di rifiuti. In questi giorni è successo in via Giulioli, nel fine settimana in via Stilicone
Torna a Cinecittà, valanga di rifiuti non raccolti tra le proteste dei residenti: "Impossibile raggiungere i cassonetti"

Commenti (3)

  • Non passano per decine di giorni! Lo sciopero annunciato è stato un solo giorno e la situazione era già all eccesso! Ci sono rami caduti per la neve di febbraio che non ha mai raccolto nessuno! I sacchetti per terra devono essere raccolti dagli “squaletti” e anche questi non si vedono da settimane. Viene spazzata solo via Lemonia nel tratto davanti alle scuole! Il resto è inabbandono!in viale appio claudio hanno creato accumuli di aghi di pino ma poi non li hanno raccolti, sono andati via così...... ed è già una settimana! Mandassero i vigili a controllare dove conferiscono i rifiuti i negozi, visto che hanno un servizio specifico per cui il Comune paga un appalto a parte!!!se l’ama si giustifica con il presidente del Municipio,quest’ultima trovasse altri sistemi per farsi ascoltare da Ama! Ma,sinceramente,ci si sente abbandonati!!

  • Tutta la zona del Municipio VII è densamente popolosa, ed è tutta nelle stesse condizioni. I cassonetti della carta e della plastica, poi si riempiono degli imballaggi gettati dai negozi (che dovrebbero essere gestiti a parte) e restano pieni per settimane. E comunque l'abbandono di rifiuti ingombranti prosegue, così come quello della differenziazione, pressoché insesistente. E per strada ci sono ancora i resti delle potature fatte dopo le ultime giornate di vento.

  • LARGOSPARTACO é nella stessa situazione da oltre una settimana. La cosa che ha dell'inverosimile è che gli operatori ecologici passano con il compattatore dei rifiuti, caricano i cassonetti VUOTI perchè l'immondizia è A TERRA, e se ne vanno. Signora Monica, oltre a segnalare il problema non si potrebbe anche ISTRUIRE il personale a raccogliere manualmente i rifiuti a terra, inserirli nei casonetti e poi svuotarli?

Torna su
RomaToday è in caricamento