Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Incidente sulla via Tuscolana: donna muore dopo investimento

Per la 37enne non c'è stato niente da fare
Torna a Incidente sulla via Tuscolana: donna muore dopo investimento

Commenti (9)

  • Concordo in pieno con il pensiero di er toro e critico la mente malata di CYVOM che come tutti i ciclisti sconoscono le norme sulla strada sentendosi patroni de sto ca... e il sig c che non si capisce se vive in tutti i luoghi dove si avverino incidenti criticando chiunque senza avere la benché minima conoscenza dei fatti...

  • Morire lì è quasi impossibile, se si rispettano le regole. Ovvero non passare col rosso (sia veicoli che pedoni). Andare entro i limiti, ovvero 50 km/h (precisazione, visto che i romani non sembrano esserne a conoscenza). Certo, poi se si potesse evitare di parcheggiare in seconda fila sarebbe ottimo, ma anche qua il romano medio non ci arriva. Sui vigiletti mi astengo da ogni commento, loro si lavano la coscienza facendo un posto di blocco davanti al cc petrocelli (ovvero dove non possono vedere se uno corre o meno). Poi passano sulle strade facendo lo slalom tra le decine di auto in seconda fila. Loro non esistono, non servono a nulla e sono anche vendicativi se uno lo fa notare. Mi chiedo perché ccccc li paghiamo con i soldi pubblici. Un bambino di quattro anni farebbe un lavoro di punizione e prevenzione migliore di quello che fanno loro.. intanto, un'altra persona è morta, domani potremmo esserci noi al suo posto.

    • Caro sig. C, con il massimo rispetto per la persona investita, non mi sembra che i due “attori” di questo incidente siano romani..perché tutto questo astio verso i cittadini di Roma ed i vigili? Intre a volte è meglio non parlare piuttosto che sparare sentenze su fatti ai quali lei non ha assistito di persona, come fa a trarre quelle conclusioni? Potrebbe essere stato un malore, una svista, il colpo di sonno..così manca di rispetto alla vittima e all’investitore nel caso non fosse sua la responsabilità. Per quanto riguarda il sig. Cycom, quando lei rispetterà le regole e scorrazzerà su una pista ciclabile potrà accusare gli altri per la loro inciviltà!!!

    • Perfettamente d'accordo, purtroppo anche i vigili sono ostaggio del romano medio e del suo senso civico pari a quello di uno scimpanzé, ho visto vigili essere malmenati per aver OSATO multare doppie file, e i commenti sulle multe per fare cassa si sprecano. Ecco il risultato.

      • Ma perché tu non sei romano !? Credi di essere superiore agli altri solo perché usi la bicicletta !?

        • Si

          • Neanche mi stupisci più di tanto, sei come tutti i ciclisti. Forse però, e te lo do come consiglio personale, smettila di fare il saccente che al mondo c'è gente che la pensa diversamente da te e non per questo significa sia meno intelligente di te o stupida.

      • Commenti sempre nel senso: le istituzioni capitoline sotto la Raggi vanno alla grande, tutta colpa dei romani se Roma non è la Svizzera. Tu sei un fake grullino, direttamente dalla Casaleggio associati...

        • Non mi sembra di aver detto che le cose vanno bene, o sbaglio? Mi sembra di aver detto solo la VERITÀ, vista e vissuta, se questa poi fa male a qualcuno è un altro discorso

Torna su
RomaToday è in caricamento