Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

LETTORI - "Fumi tossici in via Val d'Ala"

Torna a LETTORI - "Fumi tossici in via Val d'Ala"

Commenti (7)

  • Perche le luci? Questa notte tutta via val d'ala era senza illuminazione.Oltre alla fiumana di zingari ci mancava poi anche Casapound questa mattina. Ma perchè devo avere paura a camminare nella mia via sia di giorno che di notte? Prostitute, Casapound, zingari, oscurità totale di notte, per non parlare dei miei vicini di casa (altro che zingari)...welcome to hell! Non ho via di scampo ne a casa mia ne sulla strada lol. Con le prostitute non ce lo ma con chi gli gira intorno si, con gli zingari uguale, non si puo' fare di tutta l'erba un fascio, alcuni sono brave persone ma bisogna chiudere questo passaggio a via val d'ala o consigliargli di accamparsi su un'altro terreno. Casapound no comment, andassero a creare caos e fastidio a casa loro e dei loro parenti. Come mai non vanno ad occupare le zone dove loro abitano? Scommetto che i loro genitori e parenti ne sarebbero felici. La mia ragazza ha il terrore di parcheggiare a via val d'ala adesso la sera quando torna da lavoro , purtroppo non ci possiamo permettere di pagare un garage privato e di solito cerchiamo di parcheggiare a via val'ala.Ma in questi giorni ,soprattutto senza le luci, la sera evitiamo. Mo gli regalo due dobermann addestrati :)

  • Anche in Sacco Pastore la situazione peggiora di giorno in giorno

  • Che? fare i vigilantes, la ronda? Ma non si era detto che non ne avevamo bisogno? poi si rischia di essere definiti violenti razzisti. Digitate 112 e 113 fino a tenerli svegli tutta la notte. D'altronde anche loro sono stanchi di rivederseli ripiombare indietro. Scrissi gia' tempo fa, si dovrebbe rieducarli in strutture idonee e coloro che vogliono evoluire dovrebbero essere aiutati a vivere con dignita', gli altri ai lavori forzati produttivi: c'e' cosi' tanto da sistemare in questa citta' sia per colpa loro che nostra!

  • bisogna coinvolgere le televisioni ed i social netw, farne parlare quanto piu' e possibile e fare denunce.

  • Credo sia arrivato il momento di organizzarci per fermare queste abitudini. Roberto.

    • concordo.

Torna su
RomaToday è in caricamento