Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

LETTERE - Spinaceto e le lezioni di vita del quartiere

Torna a LETTERE - Spinaceto e le lezioni di vita del quartiere

Commenti (1)

  • Con tutto il rispetto ma dentro questa lettere hai messo un pò tutto, dal cemento alla politica. A detta tua sembra che l'articolo del Messaggero dica "li c'è il centro sociale allora c'è lo spaccio" non è così; dice che quella è una struttura abbandonata e il fatto che venga lasciata a se stessa da adito al malvivente di portare avanti i suoi traffici. Per quanto riguarda le lezioni di vita, io vivo qui da 1985 e ho visto e sentito di tutto ma se voglio lezioni di vita non me le faccio dare dai ragazzini che hanno vissuto la metà del tempo che ho vissuto io questi quartieri (quando c'erano le occupazioni e loro nemmeno erano nati), ma vado al centro anziani di Tor de' Cenci dove sicuramente Loro un pò di vita vissuta sanno cosa sia. Detto questo fra Tor de' Cenci e Spinaceto bisogna trovare il modo di svegliare la coscienza sociale che è andata perduta per il profitto personale. Infatti nel nostro quartiere di quelli che si battono in nome dei diritti di tutti ce ne sono tanti, ma alla resa dei conti curano tutti il "loro orticello". Senza fare nomi, ma l'orticello (abusivo) vero e proprio alcuni se lo sono fatto davvero, e poi fanno lotte in nome della legalità. Viva l'Italia :-(

Torna su
RomaToday è in caricamento