Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Autovelox a Roma: l'elenco completo

Una crociata che si avvale delle segnalazioni che i cittadini forniscono su Twitter. Ecco l'elenco delle postazioni fisse presenti nella Capitale
Torna a Autovelox a Roma: l'elenco completo

Commenti (24)

  • Forse volevate scrivere Viale della Sorbona e non Via Sorbara?!? Zona Tor Vergata

  • C'è la mappa eppure diversi ERPICI ci cascano puntualmente. Comunque farebbero meglio a scrivere dove non sono!

  • Penso che invece di adeguare le strade ormai ridotte a mulattiere, si pensa a trovare tranelli per balzellare ancora di piu la gente.... Paesi piu civili di questo contano molti meno morti sulle strade anche senza i limiti di velocità... come sempre, è tutta una speculazione all italiana!

  • Molti commenti vergognosi, siamo un popolo schifoso e non ce ne rendiamo conto. Invece di tenere una guida moderata e responsabile ce la prendiamo con gli autovelox. Albertone diceva che Roma è una città da attraversare in punta di piedi. Ecco, prendete esempio da lui.

  • comune di Roma e stato italiano andate a ...........

  • 2014 giugno 11. Italia. Nella Roma - città con "emergenza da traffico" certificata e ufficializzata dal 2006 (DPCM 4.8.2006) - si parla di autovelox. 2002 luglio. Francia. 12 anni fa. Il presidente Chirac, nel luglio 2002, convocò gli "Stati Generali per la Sicurezza Stradale". Riscontrarono le principali cause degli incidenti stradali mortali nell'alta velocità e nell'uso dell'alcol. Largo impiego di XXXYXY finanziarie ed umane per autovelox (circa 10.000 installati in tempi brevi) e controlli alcolometrico (7milioni annui). In 3 anni (2002/2005) la mortalità sulle strade francesi scese del 35,4% . E in Italia? Il primo intervento strutturale venne nel 2003 con la patente a punti (una fiammata molto interessante) ed i controlli alcolometrici ( circa 700mila anno). Non dimenticare che l'Italia ha il doppio dei veicoli della Francia ed una maggiore anzianità dei veicoli. Al 31.12.2010 l'Italia non ha centrato l'obbiettivo della riduzione del 50% dei morti stradali del 2001: si è fermato a quasi il - 40%. Senza parole.

  • scusate ragazzi...ma vi sbagliate! :)faccio l'aurelia ogni giorno...quelli che sono in diversi punti non sono tutor..ma sono autovelox al passaggio....nel senso che rileva la velocità quando si passa nel tratto che inquadra la telecamera..vi garantisco,mi è capitato piu' volte di essere in macchina con persone che raggiungevano velocità elevatissime nei tratti dove liberi per poi rallentare solo in prossimità delle telecamere....se fossero stati tutor avremmo preso cmq una multà poichè avremmo diminuito notevolmente la velocità media.....l'unica persona che ho sentito prendere la multa ( salatissima in piu';) la ha presa proprio perchè ha voluto accelerare per sorpassare nel tratto vicino aranova.... Grazie a tutti cmq per le indicazioni,spero siano state utili per voi le mie...

  • controllando con attenzione, perchè purtroppo ho dovuto prendere la macchina ultimamente, posso assicurarvi che sono quasi tutte postazioni mobili. ritengo comunque che sia una cosa molto pericolosa invece che di prevenzione onestamente, perchè tutti , io incluso, cercavamo di guardare se ci fosse "qualcosa" su tabelloni, dietro le curve ecc ecc in alcuni tratti i limiti di velocità sono davvero ridicoli... per esempio, non credo che sia una cosa fattibile un limite di velocità a 70 kmh sulla tangenziale nel tratto tra tiburtina e san giovanni con i vigili belli appostati nella piazzola dopo lo svincolo tra bretella rm/aq e centro quello che è successo infatti è fila e tamponamento per "evitare" la fotografia se queste sono le strade sicure...

  • alla fine gli autovelox li vogliono solo gli invidiosi che non hanno la macchina o che hanno i catorci

  • Tutta 'sta storia frutta alle casse comunali ben 30 milioni di euro! E che fine fanno? vanno tutti per gli stipendi dei grandi manager che fino ad oggi altro nn hanno fatto che, mandarea a rotoli le Municipializzate del Comune?

    • A rotoli magari no, ma dici bene sui stipendi dei manager, gli altri sono solo operai e si alzano la mattina per andare a lavorare per 1000 e pochi spicci.

  • non sara piu' un problema,perche fra non molto avro' una vettura con targa estera di una amica(Moldavia) pertanto con le foto ci faranno solo gli album......ricordo.

    • Non è del tutto esatto caro amico.. è vero che con le foto possono farci l'album in Moldavia, le multe arrivano ma anche se non le paghi è uguale... a meno che non ne prendi un po e la municipale facendo una ricerca sul territorio si imbatte nella tua "targa moldava".... sequestro del mezzo e pagamento a 30 giorni di ogni contravvenzione fino a possibile detenzione del proprietario. Poi ricordati che la MD non è unione europea.... non puo stare piu di mesi 6 sul suolo italiano. (fonti certe) auguri e stai in campana!

    • grande tutti cosi dovremmo fare , cosi voglio vedere a chi fanno le multe

      • stanne certo che si inventerebbero qualcosa per fregarci anche in quel caso!

  • ...visto che pensano di far soldi così spero che siano tutte ben segnalate, che il ricorso non glielo leva nessuno!

  • Indicazioni farlocche e imprecise. Diverse di queste sono inesistenti e non riguardano postazioni fisse la sicuramente appostamenti con autovelox mobili. Sull'Aurelia ormai c'è il tutor su quasi tutto il tratto da poco dopo il GRA fino all'autostrada Roma-Civitavecchia, a Spinaceto non ci sono autovelox fissi sia sulla laterale della pontina (avevano installato anno fa un sorpassometro dopo "La Siesta" che su via di Mezzocammino. Lungo il muro torto non ci sono autovelox fissi (per ora) così come non esistono autovelox fissi dentro le gallerie del GRA tra aurelia e cassia e tanto meno sul tratto tra aurelia e pontina. Probabilmente qualcuno ha visto sporgere qualcosa dai tabelloni informativi sul raccordo ma non è nulla di più che apparati per rilevare il flusso del traffico. Ci sono autovelox fissi su Via Isacco Newton, a Ponte Mammolo, sulla tangenziale est in prossimità del Verano, sulla via del Mare c'è il sorpassometro, sulla Via Appia Nuova all'altezza del GRA in uscita da Roma, sulla colombo corsie centrali all'altezza della circonvallazione ostiense e qualche altro che ora non ricordo. Ma la maggior parte delle segnalazioni scritte sopra sono vecchie oppure non veritiere.

    • In via Isacco Newton e via di vigna murata non ho trovato nessun tipo di autovelox fisso...possibile che non li vedo io oppure ancora non sono stati istallati?

    • Siete sicuri che in via Isacco Newton e via di vigna murata ci siano autovelox fissi? Qualcuno li ha mai visti dal vivo? Perché mi è capitato di fare queste strade con la moto ed essendomi preoccupati, mi sono fatto una lunga camminata a piedi per cercare qualche strumento sospetto che possa misurare la velocità, ma ho controllato con cura e non ho visto nulla né sui pali, né dietro, né sul ponte...nemmeno sugli alberi....ma è possibile che non li vedo io o sapete dove sono di preciso? oppure non sono più stai istallati? mi farebbe piacere saperlo per stare più tranquillo, grazie

    • Marco, hai perfettamente ragione. Forse si fa del "terrorismo" fuori luogo. Ho cercato quello segnalato su Via Anagnina incrocio con via Gasperina. Non lo ho trovato. Almeno che nn mi sia sfuggito. Alcune mattine fa all'imbocco del sottopasso, c'era una pattuglia della municipale con display che invitava a rallentare.

  • 'na tragggggggedia!!!!!!!!

  • Bravi

  • Ma non mi sembrano autovelox, alcuni sono rilevatori di velocità mentre altri sono le telecamere sistemate sul lungotevere e che rilevano la quantità di traffico. Peraltro non si dice neanche che sull'Aurelia (e non solo) gli autovelox sono Vergilius ovvero sono portali (4) che rilevano la velocità MEDIA oltre quella istantanea, nel tratto fino ad Aranova.

Torna su
RomaToday è in caricamento