Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Ciclabile Tuscolana, i residenti contrari si riversano in strada: "Questa è una ca***ta"

In occasione della commissione trasparenza convocata sul posto è stata contestata la scelta della ciclabile. Nessun rappresentante cinque stelle si è fatto vedere sul posto
Torna a Ciclabile Tuscolana, i residenti contrari si riversano in strada: "Questa è una ca***ta"

Commenti (16)

  • Ecco, secondo me è il presupposto utopico che la bicicletta ci salverà che mi fa un po' paura. Tutto da tutte quelle utopie che qualcuno ci propina come assolutamente giuste... sarà l'esperienza del '900 che forse mi fa stare più teso rispetto a queste cose. Tornando a noi, la bici non potrà salvarci manco per niente. Se ha Bologna ha preso piede da se è perché il territorio e le distanze lo permettevano. La stragrande maggioranza dell'inquinamento a Roma, che se ne dica, lo producono i riscaldamenti e specie in inverno pedalare a pieno polmoni in città vuol dirr tendere la mano alla malattia. C'è poi un aspetto relazionale, a me di andare al lavoro, o avere un collega, che pizza come una capra perché ha fatto dieci chilometri di bici ma va. Incentiviamo i motorini elettrici semmai. Se pedalata assistita deve essere a sto punto meglio lo scooter elettrico. Poi per carità anche io dico solo le mie idee, ma lo scarso anzi irrilevante numero di ciclisti a Roma fa pensare che ad oggi i più la pensano di fatto come me..... Poi è lecito fare proselitismo alle proprie idee.....in un senso o nell'altro.

    • Analisi inappuntabile

  • Finirà che, dopo aver fatto la ciclabile, le auto ci parcheggeranno accanto , e magari qualche "scienziato" pretenderà pure di farlo in seconda fila, e resterà si e no il passaggio per una sola auto.

  • ma a chi serve la ciclabile? a chi non cià niente da fare, ci sono cose più importanti,tipo sistemare la monnezza, prendere cassonetti nuovi ,che poi andrebbero lavati a ogni svuotamento,non ve ne siete accorti che puzzano e sono fonte di batteri ? amanti delle bici....

    • a me e a tanta altra gente stanca di rischiare la vita. Ci sono sempre cose più importanti... si chiama qualunquismo.

  • Le piste ciclabili vano batte dove non si creano problemi alla viabilità ordinaria. La bicicletta non è e non sarà mai una valida alternativa. Ad ogni modo che venga presto approvata una norma per obbligo di Casco, targa ed assicurazione per chi usa la bicicletta come mezzo di trasporto, quindi tutti giorni ad esclusione della domenica.

  • cervello serve, purtroppo sono troppi senza

  • E questo si aggunge alla brillante idea di chiudere 20 metri di Via Flavio Stilicone (oltretutto con lavori infiniti)

  • Io metterei anche le telecamere per multare chi si ferma in doppia fila per piu del tempo necessario per far scendere/salire una persona in macchina.

  • Prendetevi la ciclabile, statemi a sentire. È l’unica cosa che sanno fare.

    • parole sagge, se critichiamo l'unica cosa apprezzabile che stanno combinando, vuol dire che siamo proprio senza speranze...

  • Fate pena

  • Avatar anonimo di Valerio
    Valerio

    Ma questi ndo' stavano quando si discuteva il progetto, si predisponeva il bando e si faceva la gara pubblica per assegnare i lavori???

  • Trogloditi amanti di traffico, doppie file e inciviltà varie senza una minima visione del futuro

  • Aggiungiamoci anche quella brillante idea di chiudere 20-metri-20 di Via Flavio Stilicone con dei lavori infiniti per fare i tavoli da ping-pong in muratura

  • ma si, dai lasciateli morire di traffico e doppia fila ................

Torna su
RomaToday è in caricamento