Ristrutturazione col bonus: la Manovra amplia le detrazioni fino al 90%

Con la manovra 2020 la detrazione per la ristrutturazione delle facciate esterne degli edifici sale al 90%. Prorogati il bonus caldaie e il bonus mobili ed elettrodomestici: tutte le novità per la casa

Il bonus facciate è una misura prevista per il 2020 che prevede un aiuto fiscale per incoraggiare i privati a provvedere alla ristrutturazione delle facciate esterne degli edifici al fine di dare un nuovo volto alle nostre città.

Come si legge nel Documento Programmatico di Bilancio che sintetizza le misure della manovra 2020, viene introdotta una detrazione del 90% per la ristrutturazione delle facciate esterne degli edifici.

Manovra 2020, bonus ristrutturazione e bonus mobili

Si prevedono inoltre:

  1. detrazioni per gli interventi di ristrutturazione edilizia al 50% (da suddividere in 10 quote annuali);
  2. la proroga al 31 dicembre 2020 della detrazione al 50% o 65% per gli interventi di efficienza energetica come l'installazione di pannelli solari, di impianti dotati di caldaie a condensazione almeno in classe A con sistemi di termoregolazione evoluti, di micro-cogeneratori, di dispositivi per il controllo da remoto degli impianti (da suddividere in 10 quote annuali), anche per gli immobili degli Istituti autonomi per le case popolari;
  3. proroga per il 2020 della detrazione per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe energetica elevata finalizzati all'arredo dell'immobile oggetto di ristrutturazione.

    Ricordiamo che per ottenere la detrazione del 50% è indispensabile realizzare una ristrutturazione edilizia e usufruire della relativa detrazione, sia su singole unità immobiliari residenziali sia su parti comuni di edifici, sempre residenziali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollette meno salate in autunno e inverno: i consigli per risparmiare

  • Smart Home, l’illuminazione intelligente e connessa in casa

  • Scambio casa: la soluzione per viaggiare risparmiando

Torna su
RomaToday è in caricamento