lunedì, 01 settembre 20℃

Sportello casa

Sportello casa

A cura di Massimo Pasquini

Affitti, mutui, bonus, contributi per le locazioni, nuove leggi: tutto cio' che riguarda la casa sarà oggetto di questo blog. A curarlo Massimo Pasquini, della segreteria nazionale dell'Unione Inquilini che mette a disposizione la propria esperienza. Su questo blog troverete le ultime novità legislative sul "pianeta casa". Potrete inoltre togliervi tutti i dubbi sul mondo immobiliare chiedendo a Massimo. Per farlo basta mandare una mail a romatoday@citynews.it.

Affitti: tra padrone di casa e affittuario chi deve pagare cosa?

Massimo Pasquilini 28 settembre 2011
1

affittuario-2Faccio parte dell'universo di studenti fuori sede a Roma e sono in affitto da 2 anni. ho un contratto in regola, 4+4 e pago una singola in zona villa fiorelli 500 euro più le spese. Il proprietario e' un tirchio e non paga mai niente, esempio: si rompe una sedia (di quelle comprate da lui all'inizio)? non ce la ripara, si rompe il tavolo? Uguale. Guasto alla caldaia? rivuole i soldi della chiamata al tecnico (50 euro). Oltre a questo sono mesi che rincorre me e la mia coinquilina per avere le spese della registrazione del contratto. Ma non dovrebbe pagare lui? Questo e' un pulciaro e io non voglio farmi fregare, potreste chiarirmi un po' le idee? Grazie
Cinzia, 24 anni Villa Fiorelli
 

La risposta
Intanto sei tra i pochi che hanno un contratto regolare e registrato e questo è un fatto positivo. Per quanto riguarda le domande passo a risponderti. L'inquilino ha a suo carico le spese ordinarie, per esempio se si rompe una sedia o il tavolo lo deve pagare, se per la caldaia viene il tecnico per la manutenzione ordinaria, ad esempio la verifica dei fumi, questa è a carico dell'inquilino.

Invece le manutenzioni straordinarie sono a carico del proprietario, per manutenzione straordinaria si intende ad esempio il cambio della caldaia. In ogni caso le organizzazioni sindacali degli inquilini e le associazioni dei proprietari hanno stabilito un elenco di manutenzioni indicando quali sono quelle a carico dell'inquilino ( indicato come conduttore) e quelle a carico del proprietario ( il locatore). Di seguito a questa risposta l'elenco che ti potrà essere utile in futuro.

Per quanto attiene alla registrazione del contratto questa si paga ogni anno ed è pari al 2% del canone annuo e deve essere ripartita equamente tra proprietario e inquilino quindi nel tuo caso ha ragione il proprietario a richiederti il 50% dell'imposta.

Ecco la tabella nel dettaglio

AMMINISTRAZIONE
Tassa occupazione suolo pubblico per passo carrabile                        C
Tassa occupazione suolo pubblico per lavori condominiali                    L
ASCENSORE
Manutenzione ordinaria e piccole riparazioni                            C
Installazione e manutenzione straordinaria degli impianti                    L
Adeguamento alle nuove disposizioni di legge                        L
Consumi energia elettrica per forza motrice e illuminazione                    C
Ispezioni e collaudi                                            C
AUTOCLAVE
Installazione e sostituzione integrale dell’impianto o di componenti primari
(pompa, serbatoio, elemento rotante, avvolgimento elettrico ecc.)                L    
Manutenzione ordinaria                                         C
Imposte e tasse di impianto                                    L
Forza motrice                                                 C
Ricarico pressione del serbatoio                                    C
Ispezioni, collaudi e lettura contatori                                 C
IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE, DI VIDEOCITOFONO E SPECIALI
Installazione e sostituzione dell’impianto comune di illuminazione            L
Manutenzione ordinaria dell’impianto comune di illuminazione                    C
Installazione e sostituzione degli impianti di suoneria e allarme                L
Manutenzione ordinaria  degli impianti di suoneria e allarme                    C
Installazione e sostituzione dei citofoni e videocitofoni                    L
Manutenzione ordinaria dei citofoni e videocitofoni                        C
Installazione e sostituzione di impianti speciali di allarme, sicurezza e simili        L
Manutenzione ordinaria di impianti speciali di allarme, sicurezza e simili                C
IMPIANTI DI RISCALDAMENTO, CONDIZIONAMENTO, PRODUZIONE ACQUA CALDA, ADDOLCIMENTO ACQUA
Installazione e sostituzione degli impianti                            L
Adeguamento degli impianti a leggi e regolamenti                        L
Manutenzione ordinaria degli impianti, compreso il rivestimento refrattario                       C
Pulizia annuale degli impianti e dei filtri e messa a riposo stagionale                C
Lettura dei contatori                                             C
Acquisto combustibile, consumi di forza motrice, energia elettrica e acqua            C
IMPIANTI SPORTIVI
Installazione e manutenzione straordinaria                            L
Addetti (bagnini, pulitori, manutentori ordinari ecc.)                        C
Consumo di acqua per pulizia e depurazione; acquisto di materiale
per la manutenzione ordinaria (es.: terra rossa)                            C
IMPIANTO ANTINCENDIO
Installazione e sostituzione dell’impianto                             L
Acquisti degli estintori                                    L
Manutenzione ordinaria                                        C
Ricarica degli estintori, ispezioni e collaudi                            C
IMPIANTO TELEVISIVO
Installazione, sostituzione o potenziamento dell’impianto televisivo centralizzato        L     
Manutenzione ordinaria dell’impianto televisivo centralizzato                    C
PARTI COMUNI
Sostituzione di grondaie, sifoni e colonne di scarico                    L
Manutenzione ordinaria grondaie, sifoni e colonne di scarico                    C
Manutenzione straordinaria di tetti e lastrici solari                        L
Manutenzione ordinaria dei tetti e dei lastrici solari                            C
Manutenzione straordinaria della rete di fognatura                        L
Manutenzione ordinaria della rete di fognatura, compresa la disotturazione
dei condotti e pozzetti                                        C
Sostituzione di marmi, corrimano, ringhiere                            L
Manutenzione ordinaria di pareti, corrimano, ringhiere di scale e locali comuni            C
Consumo di acqua ed energia elettrica per le parti comuni                        C
Installazione e sostituzione di serrature                            L
Manutenzione delle aree verdi, compresa la riparazione degli attrezzi utilizzati            C
Installazione di attrezzature quali caselle postali, cartelli segnalatori, bidoni,         L
armadietti per contatori, zerbini, tappeti, guide e altro materiale di arredo            
Manutenzione ordinaria di attrezzature quali caselle postali, cartelli                C
segnalatori, bidoni, armadietti per contatori, zerbini, tappeti, guide
e altro materiale di arredo                                    
PARTI INTERNE ALL’APPARTAMENTO LOCATO
Sostituzione integrale di pavimenti e rivestimenti                         L
Manutenzione ordinaria di pavimenti e rivestimenti                            C
Manutenzione ordinaria di infissi e serrande, degli impianti di riscaldamento e sanitario                                                   C
Rifacimento di chiavi e serrature                                    C
Tinteggiatura di pareti                                        C
Sostituzione di vetri                                            C
Manutenzione ordinaria di apparecchi e condutture di elettricità e del cavo e dell’impianto citofonico e videocitofonico                            C
Verniciatura di opere in legno e metallo                                C
Manutenzione straordinaria dell’impianto di riscaldamento                    L
PORTIERATO
Trattamento economico del portiere e del sostituto, compresi contributi
previdenziali e assicurativi, accantonamento liquidazione, tredicesima,
premi, ferie e  indennità varie, anche locali, come da c.c.n.l.             L10%         C90%
Materiale per le pulizie                                        C
Indennità sostitutiva alloggio portiere prevista nel c.c.n.l.                  L10%           C90%
Manutenzione ordinaria della guardiola                        L10%           C90%
Manutenzione straordinaria della guardiola                        L
PULIZIA
Spese per l’assunzione dell’addetto                                L
Trattamento economico dell’addetto, compresi contributi previdenziali
e assicurativi, accantonamento liquidazione, tredicesima, premi,
ferie e indennità varie, anche locali, come da c.c.n.l.                        C
Spese per il conferimento dell’appalto a ditta                        L
Spese per le pulizie appaltate a ditta                                    C
Materiale per le pulizie                                        C
Acquisto e sostituzione macchinari per la pulizia                        L
Manutenzione ordinaria dei macchinari per la pulizia                        C
Derattizzazione e disinfestazione dei locali legati alla raccolta delle immondizie            C
Disinfestazione di bidoni e contenitori di rifiuti                            C
Tassa rifiuti o tariffa sostitutiva                                    C
Acquisto di bidoni, trespoli e contenitori                            L
Sacchi per la preraccolta dei rifiuti                                    C
SGOMBERO NEVE
Spese relative al servizio, compresi i materiali d’uso                        C




LEGENDA

L  = locatore
C = conduttore

 

affitti
sportello casa

1 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di federica

    federica buon giorno,  le scrivo perchè ho un problema devo cambiare casa, percheè non ho un contratto; ne ho trovata una dove mi fanno un contrato regolare, ma io ho il problema che ho una stufa a pellet ... quando sono andata a vere la casa ma il proprietario mi ha detto che non c'era nessun problama per la stufa, che già al vecchio locatore voleva metterla esso non ha voluto.

    Il punto e che non ha la canna fumaria  e mi ha detto che non c'era nessun problema che si poteva fare ... possati pochi giormi richiama dicendo che se volevo mettere la stufa dovevo A MIE SPESE  FAR FARE LA CANNA FUMARIA . ora io mi chiedo essendo che la casa e nuova ha 2anni di vita e ha avuto un solo locare, di cui voleva  gia metter questo tipo di riscaldamento (stufa). ora che dovrei entrare  io in questo alloggio e metto la stufa  .... A CHI  TOCCA FARE LA CANNA FUMARIA ? 
     grazie
     
     cordiali saluti federica  

    l' 8 novembre del 2011