Castel Romano Outlet si tinge di rosa, arriva la carovana della prevenzione di Komen Italia

Sono arrivate oggi, a Castel Romano Designer Outlet, due unità mobili di Komen Italia per offrire controlli senologici gratuiti alle donne e per festeggiare in modo speciale la Festa della mamma

Rosanna Banfi testimonia de La carovana di Komen Italia a Castel Romano Designer Outlet

Castel Romano Designer Outlet si colora di rosa dal 10 al 12 maggio per dare il benvenuto - per il secondo anno consecutivo - alla carovana della prevenzione di Komen Italia.

A una settimana dalla partenza della Race For The Cure Roma, la tappa capitolina della più grande manifestazione al mondo per la lotta contro i tumori al seno, due unità mobili di Komen Italia si sono fermate all'Outlet di Castel Romano per lanciare un importante messaggio e offrire una speciale opportunità a tutte le donne che lo vorranno.

La carovana della prevenzione del tumore al seno a Castel Romano

Nelle giornate di oggi - venerdì 10 maggio - e domani, sabato 11 maggio, la carovana rosa della prevenzione sarà ferma nella piazza del Foro Romano (quella con la statua del dinosauro) nel centro commerciale a cielo aperto per offrire informazioni e controlli gratuiti al seno. Già 110 donne si sono iscritte online per potersi sottoporre a ecografia mammaria o a mammografia, qualche altra cliente dell'outlet si è iscritta questa mattina allo stand apposito e sono previste circa 200 visite in questi due giorni di maggio.

Rosanna Banfi, madrina di Kome Italia: "Per me è sempre una grande emozione"

IMG_20190510_112040-2

Rosanna Banfi, madrina di Komen Italia ed Enrico Biancato, Centre Manager di Mc Arthur Glen Designer Outlet

Presente all'inaugurazione di questa mattina anche una delle due madrine delle donne rosa di Komen Italia Rosanna Banfi. L'attrice, di rosa vestita - con un delizioso cappottino "pink Komen" - e con un sorriso smagliante si è detta emozionata e felice come il primo anno di poter rappresentare un'iniziativa tanto importante. 

"Komen è un movimento formato da volontari che agiscono per amore, questo rende tutto più speciale. Alle Race mi è capitato di vedere professoroni che spalano per terra se piove, con la maglietta staff, pronti a fare di tutto per portare ovunque la prevenzione, anche in quei posti dove, solitamente non arriva. In posti come questo outlet, ad esempio - ha proseguito Rosanna Banfidove vieni a fare shopping, a prendere un caffè, è incredibile che si possa fare anche un'ecografia. Ma la carovana è arrivata anche nei conventi, nelle carceri, in posti dove ci sono tante donne e non c'è possibilità di fare prevenzione e, a volte, neanche la mentalità".

Per Rosanna Banfi questo è il decimo anno da madrina di Komen Italia, dieci anni da quando anche lei ha scoperto di avere un tumore al seno. Ma l'emozione e il coinvolgimento sono quelli del primo anno: "Ogni volta vado alla Race for the cure e piango, è un'emozione forte sempre, commovente come la prima volta. Io ho sperimentato che la solidarietà c'è, va solo ricercata e stimolata".

Vetrine in rosa a Castel Romano

Domenica l'evento continua con un omaggio floreale a tutte le donne e la possibilità di poter acquistare tanti prodotti nelle vetrine "rosa" di alcuni store (70 i brand che hanno aderito) per poter partecipare in prima linea alla ricerca. Durante il weekend in rosa a Castel Romano Designer Outlet sarà inoltre possibile iscriversi alla  Race for the Cure Roma, tappa principale della più grande manifestazione per la lotta ai tumore del seno in Italia e nel mondo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento