Giornata Mondiale dell'AIDS: controlli gratuiti al San Gallicano

Al San Gallicano una settimana di controlli con test rapidi per Hiv, Sifilide ed Epatite C (HCV) dal 25 al 29 Novembre presso il Centro di Malattie Sessualmente Trasmissibili

Foto di repertorio

Dal 25 al 29 Novembre il Centro Malattie Sessualmente Trasmissibili (MST) e l’Unità HIV/AIDS dell’Istituto San Gallicano di Roma offriranno a tutti i pazienti controlli gratuiti per le principali infezioni sessualmente trasmissibili basate su test a lettura rapida. L’iniziativa rappresenta un’opportunità per celebrare il 1 dicembre 2019, la Giornata Mondiale dell’AIDS e si inserisce tra le attività promosse per la Settimana Europea del Test HIV sostenuta dall’European Centre for Disease Control (ECDC). 

Durante i 5 giorni sarà possibile effettuare, senza prenotazione, analisi che attraverso una semplice goccia di sangue, possono fornire in mezz’ora risultati per HIV, sifilide ed Epatite di tipo C. Sarà inoltre possibile avere colloqui e counselling con diversi specialisti, visionare video informativi, reperire informazioni specialistiche e materiale divulgativo dedicati alla prevenzione delle infezioni sessualmente trasmissibili.

L’Istituto San Gallicano (ISG) occupa oggi un ruolo importante in Italia e in particolare nella Regione Lazio, per la prevenzione, diagnosi e cura delle infezioni sessualmente trasmissibili e dell’infezione da HIV – afferma Antonio Cristaudo, Direttore della UOSD di Dermatologia, MST, Ambientale, Tropicale e Immigrazioni. - Il team di specialisti dermatologi, infettivologi e personale esperto di supporto del Centro MST e Unità HIV/AIDS opera ogni giorno per contrastare la diffusione di queste infezioni attraverso diagnosi precoci, offerta attiva del test HIV e della PrEP, test and treat dei nuovi casi di infezione da HIV”.

Nessun pericolo di contagio tra partner se la persona sieropositiva per HIV è in terapia da almeno 6 mesi e con viremia non rilevabile (U=U Undectectable = Untrasmittable, U = U cioè NON rilevabile = NON trasmissibile) - precisa Aldo Morrone, Direttore Scientifico dell’ISG - Questa è la grande novità scientifica che vogliamo diffondere. Ma è necessario offrire a tutti i cittadini l’opportunità di eseguire il test per HIV, nelle modalità più semplici e appropriate”.

Oggi abbiamo bisogno di andare sempre più incontro alle persone più esposte al rischio infettivo per via sessuale- ricorda Massimo Giuliani che da anni coordina programmi di riduzione del rischio sessuale al San Gallicano – e la disponibilità di nuovi test rapidi per le principali infezioni utilizzabili anche fuori dall’ospedale e nei luoghi di intrattenimento delle persone più a rischio, ci dà una opportunità unica da utilizzare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Blocco traffico, a Roma diesel vietati anche domani: smog ancora alle stelle

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

Torna su
RomaToday è in caricamento