La strategia di remodeling di Naïma accelera a Roma

Lo scorso 5 ottobre ha visto riaprire le porte del Naïma Beauty Store romano di Via dei Colli Portuensi.

Dopo il cambio insegna, avvenuto ormai completamente nel 2018, Naïma continua nella sua strategia di remodeling dei suoi punti vendita conferendo così un’immagine unitaria al brand. Oltre a tutti i retail touch point del brand la volontà è ora quella di dare ai punti vendita un visual comune in cui il cliente possa sentirsi accolto e riconosciuto.

All’interno di 400 metri quadri in via dei Colli Portuensi si potrà vivere un’esperienza di shopping esclusiva e completa dedicata alla bellezza sia per l’uomo che per la donna. Il beauty store infatti è arricchito dall’hairdresser firmato Orazio Anelli, dal barber shop, dal corner nails e dalla city spa di Clarins per godersi momenti di completo relax e cura.

naima-colli-portuensi-2

“La nostra è una strategia a lungo termine, abbiamo iniziato la naïmizzazione dell’Italia procedendo con il cambio delle nostre insegne. Percorso che ha accresciuto ancor più, tra noi soci, l’unione delle famiglie verso una vision comune.” Stefano Biagi, Presidente Naïma – “Stiamo procedendo al remodeling dei nostri punti vendita con un progetto dello studio dell’architetto Maurizio Favetta che, forte della sua expertise retail, è riuscito a integrare nei nostri beauty store modernità e innovazione senza perdere quel senso di calore che si sperimenta entrando nei nostri punti vendita grazie anche ai NaïmAngels.”

Il remodeling dei Naïma Beauty store, iniziato nel primo semestre del 2019, vedrà un’accelerazione nei prossimi mesi.

Naima, marchio nato, il 18 gennaio 2017, dall’unione di storiche famiglie di imprenditori della profumeria – Adamuccio, Del Prete, Ferreri, Galeazzi, Muzio, Odolini, Squillace e Vallesi - si situa nel panorama della profumeria italiana come secondo player a livello di punti di vendita con oltre 230 profumerie dislocate in tutta Italia

“Naïma vuole portare sul mercato un modello di shopping experience unica e innovativa. Naïma non rappresenta un brand ma una destination della bellezza. I progetti che ci vedono coinvolti sono una sfida emozionante realizzata con un modello che coniuga fisico e digitale (PhyGital Model) e che vede al centro il nostro personale i NaïmAngels e i nostri ospiti i NaïmaLovers.” ha dichiarato il Managing Director Fabio Lo Prato. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento