VIDEO | Ecco Tiberis, la spiaggia lungo il Tevere. Tra i primi "bagnanti": "Ci siamo ripresi un pezzo di Roma"

Siamo andati a fare un giro nel pomeriggio di domenica 5 agosto, secondo giorno di apertura di Tiberis, la “spiaggia sul Tevere di Roma”. Tra i primi visitatori: “Mancano bar e piscina, però va bene”.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Non c’è certo la ressa, ma i lettini sono pieni. Meglio di sabato, giorno di apertura, quando gli avventori erano decisamente pochi. Domenica invece c’è chi si fa una partita a beach volley, chi a racchettoni vista fiume, chi si rilassa in compagnia di amici cercando di prendere la tintarella.

Per chi è venuto a trascorrere la giornata è sostanzialmente una promozione, anche se qualcuno sottolinea qualche carenza: “E’ un po' piccola”, dice una giovane mamma seduta sulla sabbia con dietro il suo piccolino nel passeggino”. Sembra un po’ incompiuta - commenta invece un abitante di zona - manca un bar, qualche servizio, però l’intenzione è lodevole”. “Vivo qui da sempre e ricordo bene com’era questo lungo fiume - sottolinea un altro residente di zona - meglio questo che il degrado, ci siamo ripresi un pezzo di Roma”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (23)

  • Speriamo sia sufficientemente protetta dalle piene del Tevere, io ho vissuto vicino all'ex Cinodromo per 30 anni e ricordo che quando andavo nella piscina (quella col pallone bianco) nel pezzo di lungotevere al di là di Ponte Marconi e di questa spiaggia talvolta si allagava.

  • Non ci porterei nemmeno il cane. È comunque uno spot, tra un paio di mesi sarà tutto deserto e in rovina. Con questi soldi potevano riparare qualche buca.

  • Al di là delle battute più o meno simpatiche e di chi gestisce la sicurezza, non vedo dove sia il male in questa spiaggia, penserei piuttosto a idee per il miglioramento come ad esempio una piscina e bar/ristorante (che ritengo strettamente necessari). Inoltre potrebbe essere aperta anche in inverno e divenire luogo culto per un aperitivo e di aggregazione di giovani e meno giovani.

    • Vedi che finalmente siamo d'accordo? Ahahah! Pensa che ci si può anche andare in bici senza prendere la maghina e senza fare à botte per parcheggiarla sul marciapiedi di lungotevere di Pietrapapa..

      • Con lo scooter...ahahah

  • Peccato solo che hanno dovuto chiedere il permesso ai rom. A quei rom che avevano spostato, e non cacciato da Roma. Quindi fatemi il favore, non fate i finti perbenisti perché sono tali e quali a tutti gli altri

  • Spero che queste interviste mettano a tacere chi critica senza pensare, ubriaco di onnipotenza da tastiera o semplicemente nostalgico di ruberie, debiti e politicanti che NULLA hanno fatto negli ultimi 20 anni per un quartiere dimenticato da Dio e dagli interessi della politica

    • XXXYXYo', sei quello che ha il record di post qui sopra (troll 5 stelle), a chi lo dici ubriaco da tastiera. Oltre che cretino, pure falso, disonesto...grullino!!!

      • Ancora? Ma leggi gli articoli? Le ascolti le interviste? O scrivi solo per offendere gli altri? Sei proprio piccolo...

  • ottimo primo passo

  • Il parere complessivo di chi ci è stato (e quindi non da dietro uno schermo) mi sembra positivo, quindi non capisco le critiche. È un piccolo passo ma pur sempre un passo. Roma è piena di aree inutilizzate dal centro alla periferia, riprendersi qualche pezzo della città mi sembra un ottima cosa ed È una priorità. Chi pensa non lo sia e che si debba solo pensare alle buche, ai trasporti e alla mondezza non capisce che creare nuovi punti di aggregazione è molto più facile, economico e intelligente a fronte dell'aumento della qualità della vita di chi li frequenta.

    • Ma non sarebbe magari meglio ottimizzare i trasporti e non stare 40 QUARANTA min. Ad aspettare il 44. Ma non ora, ma una qualsiasi mattina di tutti i giorni; oppure vaglieli a dire a tutti quelli che hanno rotto la macchina a causa delle buche. Il comune ha richieste di risarcimento per 4.000.000€. Oppure magari trovare una soluzione per la mondezza come avevamo detto in campagna elettorale. Ma va bene così. Pensiamo a fare la funivia ed altre cavolate

  • e io che avevo sempre in mente la canzone di Gabriella Ferri...

  • Verissimo. D'accordo al 100% con Gab. Liberiamoci da questa incrostazione di inciviltà

  • il bagno con i sorci, le docce da casa...invece di criticare( oltretutto senza vedere) pensate ad essere piu civili in questa città di animali( e non parli dei aorci). Se cambiassimo mentaità questa città risorgerebbe, invece siamo qui solamente a criticare...nel bene e nel male l’importante è che si critichi, mah!

  • siiii e vaiiii er bagno insieme i sorci

    • Certo, perché lei che va a Ostia o Fregene pensa di farlo con i Cigni il bagno... La verità è che a Roma meritiamo solo degrado e basta... sicuramente ci sono altre priorità della spiaggetta finta... È un simbolo e stop, pertanto pensiamo a tenerla pulita e basta....

  • Ma per rinfrescarsi possiamo portare la doccia da casa?

    • ci stanno le doccie

      • Ma daiiii nooo. Che emozione!!

        • Ti meritavi gli accampamenti e le discariche

          • Tanto ne siamo pieni. Comunque tranquillo. Tra un Po gli danno casa così non ci saranno più accampamenti

            • E certo, una in più o in meno che vuoi che sia, io la farei sotto casa tua...

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Piazza Venezia, nudi nella fontana dell'Altare della Patria: bagno di 5 minuti tra selfie e risate

  • Cronaca

    VIDEO | Maltempo a Roma: il tram 2 'naviga' in città

  • Cronaca

    VIDEO | Muro Torto: gli automobilisti fanno retromarcia per evitare sottopasso allagato

  • Cronaca

    VIDEO | Geyser a Monteverde: la strada collassa, un'auto viene inghiottita. Le immagini dal quartiere

Torna su
RomaToday è in caricamento