Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

VIDEO | Via le bancarelle dalle piazze storiche di Roma, Raggi agli ambulanti in protesta: "Avete 72 ore"

L’incontro tra la sindaca Raggi e una rappresentanza degli urtisti in protesta stamattina, martedì 7 gennaio, sotto al dipartimento Commercio

 

"Avete 72 ore per trovare soluzioni alternative. Se le trovate bene altrimenti noi andiamo avanti”. Cosi la prima cittadina di Roma, Virginia Raggi, durante l’incontro in Campidoglio con una delegazione di urtisti. Sul tavolo, lo spostamento delle bancarelle dalle piazze storiche della Capitale.

“Gli uffici del dipartimento Commercio lavoreranno giorno e notte - continua Raggi. Si riuniscano tutti i tecnici, anche quelli del I Municipio. L'unica certezza è che venerdì le bancarelle si smontano e vanno via. Non vi incontro di nuovo“.  "Verificheremo le possibili alternative entro venerdì - dice Angelo Pavocello, vicepresidente Ana (associazione nazionale ambulanti) -. Abbiamo chiesto alla sindaca Raggi di fare sopralluoghi con Soprintendenza, Municipio, dipartimento Commercio e Polizia municipale al fine che nelle proposte si verifichi da subito la concretezza e nell'ottica di valutare che, se c’è compatibilità. Siamo disponibili a fare queste valutazioni - continua Pavoncello -, ma con la volontà che le soste siano compatibili per redditività. Bisogna trovare un punto di equilibrio tra le esigenze dell'amministrazione e quelle della categoria, un equilibrio che permetta a tutti di uscire soddisfatti, con un accordo che non deve recare danno a nessuno". 

"In più -  conclude Pavoncello - abbiamo chiesto che venga messa nero su bianco la possibilità dell'amministrazione di proporre alternative agli operatori. Abbiamo chiesto alla Sindaca di fare una delibera, in modo che possiamo capire la loro volontà ufficiale".  

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento