Turismo: alla Borsa Internazionale di Milano la Capitale si presenta in veste sportiva

Alla fiera milanese Roma Capitale punta sullo sport. Assessore Cafarotti: "Raccontiamo al mondo l'anima sportiva della città, un museo a cielo aperto"

Una corsa tra le vestigia dei fori romani, una gara automobilistica tra la geometrica cornice razionalista dell'Eur. Roma si presenta alla Borsa Internazionale di Milano offrendo l'immagine di una Capitale che punta a valorizzare le bellezze del passato in una maniera accattivante anche per il mercato mondiale. Lo fa ricorrendo alla dimensione sportiva calata, com'è ovvio per la caput mundi, in uno scenario irripetibile.

Un moderno museo a cielo aperto

"Raccontiamo al mondo l’anima sportiva della Capitale, un museo a cielo aperto in cui una semplice passeggiata in bici diventa un viaggio tra presente, passato e futuro. Il tutto, grazie alla naturale vocazione artistica e culturale della città. La Roma che presentiamo alla BIT è una metropoli suggestiva, esperienziale, in cui i percorsi scelti dai singoli - dagli itinerari dell’arte a quelli dello sport - vivono anche la magia dei suoi contesti" spiega Carlo Cafarotti 'Assessore  allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale. 

La Capitale alla Borsa Internazionale di MIlano

Davanti ai 46mila visitatori provenienti dal 128 paesi diversi, il Campidoglio si presenta quindi con uno stand che riproduce i percorsi sportivi, gli eventi culturali, la cornice unica dei suoi siti archeologici e dei suoi monumenti. “Fare jogging sui Fori Imperiali, seguire la Formula E all’ombra del Colosseo Quadrato, percorrere il centro storico con i runner della Maratona Internazionale – ricorda Cafarotti  – E ancora: festeggiare il Capodanno al Circo Massimo, e l’estate cittadina con il “Rock in Roma” e il “Roma Summer Fest”.

“Puntare i riflettori sullo sport, arricchirne i percorsi con le attrattive artistiche e culturali, significa declinare l’offerta turistica capitolina in chiave sostenibile. E’ un imperativo che ci siamo dati con la sigla del Protocollo d’intesa fra le Città d’Arte, un impegno che Roma - dichiara Cafarotti - ha il dovere e l’onore di onorare, tracciando il primo step del percorso di condivisione e messa a sistema nazionale delle good practices di settore, che dettaglieremo nei prossimi Stati Generali del Turismo a Roma”.

Il turismo a Roma

Non punta unicamente sullo sport la Capitale. Nei 25 espositori dedicati allo stand romano, oltre a passare le immagini della Formula E, della Maratona di Roma e dell'Half Marathon della Pace,  il pubblico internazionale della Fiera può ottenere informazioni sulle mete della spiritualità, i tour della storia, del cinema, della natura e dell'enogastronomia capitolina. Un'offerta completa per un turismo che, nella città eterna, può trovare davvero di tutto.  Anche lo sport.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

Torna su
RomaToday è in caricamento