Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Tg Roma e Lazio, le notizie del 24 maggio 2019

 

Ecco i titoli del Tg Lazio dell'edizione di oggi: www.dire.it

ANCORA PERQUISIZIONI E ARRESTI NEI CONFRONTI DI CASAMONICA 

Ancora perquisizioni e arresti a Roma nei confronti di esponenti delle famiglie Casamonica e Di Silvio. Venti le perquisizioni delle forze dell'ordine nei quartieri della Romanina, Borghesiana e Tor Bella Monaca, ma anche a Colonna e Zagarolo, con lo scopo di trovare armi e droga. Nel corso del blitz e' stata restituita all'agenzia per i beni confiscati alle mafie una villa che si trova in via della Selvotta, a Frascati, dove viveva il boss Salvatore Casamonica. Plauso alle forze dell'ordine da parte del ministro dell'Interno, Matteo Salvini, della sindaca di Roma, Virginia Raggi, e del governatore, Nicola Zingaretti. 

ROMA, DA SCAVI VIA ALESSANDRINA RIAFFIORA TESTA FEMMINILE 

Roma non smette di regalare bellezza. La testa marmorea di una donna e' emersa questa mattina dagli scavi di via Alessandrina. Ad annunciarlo il vice sindaco di Roma, Luca Bergamo: "Ringrazio la Sovrintendenza Capitolina che cura gli scavi- ha detto Bergamo- Presto daremo informazioni piu' accurate, intanto le diamo un caldo benvenuto nel patrimonio di Roma". Gli scavi sulla via Alessandrina sono ripresi a dicembre dello scorso anno per rimuovere il tratto iniziale della via, per una lunghezza di circa 30 metri. 

ROMA-LIDO SI RIFA' IL LOOK, DAL 2023 TRENI NUOVI 

La Roma-Lido si rifa' il look. Regione Lazio, ministero dei Trasporti, Rfi e Atac hanno infatti siglato la convenzione per l'ammodernamento della tratta ferroviaria che diventera' una sorta di metropolitana, con il passaggio di un treno ogni 6 minuti entro l'inizio del 2023. L'intervento, gia' finanziato con 180 milioni di euro, sara' portato avanti dalla Regione Lazio. I cantieri dovrebbero aprirsi nei primi sei mesi del 2021 per concludersi in 18 mesi. Saranno acquistati 5 nuovi treni e ammodernati radicalmente quelli esistenti. 

DIECIMILA RAGAZZI IN PIAZZA PER IL CLIMA: CAMBIAMO IL SISTEMA 

Circa diecimila ragazzi hanno sfilato questa mattina per le vie del centro di Roma per partecipare al Global Strike for future, lo sciopero mondiale contro i cambiamenti climatici nato dalla protesta dell'attivista svedese Greta Thunberg. In cima al corteo lo striscione che sintetizza la loro protesta: 'Cambiamo il sistema, non il clima'. Gli studenti hanno chiesto giustizia climatica e rispetto degli accordi sottoscritti a Parigi nel 2015.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento