Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Tg Roma e Lazio, le notizie del 17 luglio 2019

 

Ecco i titoli del Tg Lazio dell'edizione di oggi: www.dire.it

PRONTA LA CANDIDATURA ROMA AGLI EUROPEI DI NUOTO DEL 2022

Roma vuole ospitare gli Europei di nuoto del 2022. La Giunta capitolina ha approvato nei giorni scorsi una memoria per avviare le procedure di presentazione della candidatura della Capitale, che la Federazione italiana nuoto dovra' avanzare alla Federazione europea entro il mese di luglio. "Questo e' solo il primo passo della candidatura- ha spiegato all'agenzia Dire l'assessore capitolino allo Sport, Daniele Frongia- Abbiamo gia' incontrato la Federnuoto e attendiamo di discuterne con il Governo".

ZINGARETTI CONSEGNA 4 ALLOGGI A CORVIALE DOPO RIQUALIFICAZIONE

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha consegnato stamani le prime quattro case all'interno del ristrutturato quarto piano dello storico 'serpentone' di Corviale. "Dopo aver investito oltre venti milioni di euro, oggi iniziamo la riconsegna degli appartamenti- ha spiegato Zingaretti- E' un bellissimo segnale che dimostra come a Roma non ci sono solo sgomberi, ma c'e' anche chi pensa alle periferie". Il quarto piano diventera' il 'chilometro verde', un intervento di rigenerazione urbana che non ha precedenti a Roma.

POLIZIOTTO ACCOLTELLATO A TOR BELLA MONACA SI RACCONTA

"Prendere una coltellata fa parte del mio mestiere, ma quello che fa piu' male e' stato il comportamento dei cittadini che volevano impedire che arrivassi in ospedale". A parlare e' Yuri Sannino, agente scelto del Reparto Volanti della Questura di Roma, che il 28 giugno scorso e' stato investito e accoltellato in via dei Cochi, a Tor Bella Monaca. Dopo alcuni giorni in ospedale, oggi ha voluto incontrare la stampa. Insieme a lui, l'agente Andrea Amadio del commissariato Prenestino che gli ha salvato vita trascinandolo via dall'orda di persone, circa trenta, che volevano accanirsi contro la polizia.

TUMORI, PAZIENTI E CITTADINI PROMUOVONO ASSISTENZA NEL LAZIO

Pazienti oncologici e cittadini promuovono l'assistenza sanitaria del Lazio. E' quanto emerge da un'indagine realizzata dall'Ipsos, insieme a Salute Donna Onlus e alle associazioni del gruppo 'La salute: un bene da difendere, un diritto da promuovere', presentata oggi alla presenza del consigliere regionale, Davide Barillari. Secondo i pazienti, i punti a favore nel Lazio sono la disponibilita' dei centri d'eccellenza, gli standard elevati in chirurgia, la competenza dei medici e degli infermieri, la qualita' degli spazi e la chiarezza delle informazioni. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento