Tg Roma e Lazio, le notizie del 7 giugno 2019

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Ecco i titoli e il Tg Lazio dell'edizione di oggi - www.dire.it

RAGGI PRESENTA IL NUOVO REGOLAMENTO DI POLIZIA URBANA Dopo settant'anni, Roma ha un nuovo Regolamento di polizia urbana. Il testo prevede, tra le altre cose, il daspo urbano, lo stop a centurioni, saltafila e 'bibitari', nuove norme per il decoro degli spazi, ma anche multe salate per chi d'estate usa le fontane come piscine pubbliche. Il nuovo Regolamento e' stato presentato stamani dalla sindaca di Roma, Virginia, Raggi, nel Comando generale di Polizia urbana. "Abbiamo riscritto le norme di convivenza civile nella nostra citta'- ha spiegato Raggi- Da oggi sara' molto piu' semplice avere un quadro completo dei divieti e delle attivita' consentite". NEL 

LAZIO 7.400 MORTI IN UN ANNO PER CONSUMO DI ALCOL 

Nel 2018 nel Lazio 7.400 persone sono morte a causa dell'assunzione di alcol, a fronte di oltre 135 mila ricoveri correlati a questa dipendenza. E' quanto emerge dal primo rapporto 'alcol e salute nella regione lazio' promosso dal Crarl del policlinico Umberto I. Secondo lo studio, che sara' presentato mercoledi' prossimo, in un anno circa 3 milioni di persone hanno avuto un consumo di alcol a rischio e 300 mila hanno dichiarato di aver assunto piu' di 5 bevande alcoliche in un'unica occasione. Tra questi altissima e' la percentuale di giovani e minorenni. 

DETENUTI PER CURA VERDE E STRADE, RAGGI: MODELLO DA ESPORTARE 

Centodieci detenuti coinvolti, 50 utilizzati per la cura del verde e 60 per gli interventi di piccola manutenzione stradale. È il progetto 'Mi Riscatto per Roma', presentato oggi dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi. Dopo un periodo di formazione, i detenuti sono stati utilizzati per la manutenzione e lo sfalcio del verde pubblico, e per la sistemazione delle strade a basso scorrimento. "Questo e' un modello da esportare- ha spiegato Raggi- Dare la possibilita' ai detenuti di inserirsi in un percorso come questo e' un'occasione per contrastare la recidivita'". 

DOMANI TORNA IL 'ROMA PRIDE' PER LE VIE DELLA CAPITALE 

Il Roma Pride e' pronto a invadere nuovamente le strade della Capitale. L'8 giugno i carri della comunita' Lgbt, insieme a migliaia di cittadini, sfileranno per la citta' eterna. L'edizione di quest'anno sara' accompagnata da due ricorrenze: i 50 anni dai moti di Stonewall del 1969, la ribellione della comunita' Lgbt di New York, e i 25 anni dal primo Pride in Italia, che si tenne a Roma nel 1994. "La manifestazione di quest'anno e' infatti carica di significato politico- ha spiegato alla Dire il portavoce del Roma Pride, Sebastiano Secci- L'orizzionte che abbiamo di fronte e' cupo".
 

Potrebbe Interessarti

  • VIDEO | Terremoto a Roma: la scossa ripresa in diretta dalle telecamere dell'A24

  • Lo sfogo di un americano a Roma: "Mezzi sporchi, gente scocciata e spazzatura ovunque"

  • Taxi, la denuncia dei sindacati: "Noleggiatore aggredisce tassista e pubblica video in rete"

  • VIDEO | Ucciso da un albanese al volante, la mamma di Davide: "Voglio giustizia, ma non avrete il mio odio"

Torna su
RomaToday è in caricamento