Terremoto in Albania, l'impegno dei vigili del fuoco del Lazio

Queste le prime parole del Team leader USAR (urban search and research) Lazio Stefano Biagioli: "Esperienza emozionante e intensa"

Il contingente dei Vigili del Fuoco del Lazio, inviato nella costa albanese settentrionale per il sisma dello scorso 26 novembre, ha fatto rientro questa notte in Italia, sbarcando a Bari nelle prime ore del mattino.

Prima di partire da Durazzo il personale VF è stato pubblicamente ringraziato a nome del Governo, del Ministro della Difesa e del Capo di Stato Maggiore albanese per l’aiuto portato in un momento così difficile, a conferma dei buoni rapporti di vicinato con l’Italia. 

Queste le prime parole del Team leader USAR (urban search and research) Lazio Stefano Biagioli: "Esperienza emozionante e intensa come ci troviamo e vivere in queste situazioni, con il nostro lavoro speriamo di aver dato un po' di sollievo ai familiari delle vittime. Ci portiamo a casa il calore del popolo albanese che ha reso il nostro compito più lieve, oltre alla consapevolezza che il nostro impegno, riconosciuto a livello internazionale, è un punto di orgoglio per tutto il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

vigili del fuoco1-3-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus: a Roma 43 nuovi positivi, 4429 casi in totale nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

  • Coronavirus: a Roma 45 nuovi contagiati. Nel Lazio 3106 gli attuali positivi, 193 sono in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento