Sanità, ripristinato il corretto funzionamento del servizio prenotazione delle visite Recup

Ne dà notizia l'assessorato alla Sanità e all'Integrazione Sociosanitaria della Regione

Immagine di repertorio

E' stato ripristinato il corretto funzionamento del servizio telefonico di prenotazione delle visite mediche specialistiche del sistema sanitario del Lazio. Come informa l'assessorato alla Sanità e all'Integrazione Sociosanitaria della Regione, "dopo i rallentamenti degli ultimi giorni causati dalle infrastrutture tecnologiche a supporto del servizio del Recup regionale gestito dalla società Gpi di Trento nella giornata di ieri sono stati effettuati dai tecnici della società dei lavori per il ripristino dei server". 

Il numero di chiamate trattate dagli operatori, spiega ancora la nota, sono così tornate nella media: "Ieri sono state gestite dagli operatori circa 16.200 chiamate in entrata con 8.900 prenotazioni effettuate rispetto ad una media giornaliera del servizio Recup che si attesta tra le 15 e le 20 mila chiamate". Alle ore 12.30 di oggi, continua, "sono state già 7.800. Nelle prossime ore proseguiranno i controlli per verificare il regolare funzionamento del servizio di prenotazione regionale".

Funziona anche il nuovo servizio Sms per la conferma delle prenotazioni. "Il cittadino riceve un Sms con data e orario e deve confermare la presenza altrimenti la prenotazione viene rimessa a disposizione nel sistema Recup. Da agosto ad oggi sono stati 105.000 gli Sms inviati con 5.970 risposte di disdetta che rappresentano il 6% del totale. In futuro questo servizio diventerà essenziale poichè permetterà di recuperare prestazioni che oggi andavano perse e di accorciare le liste d'attesa". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento