Pedalata dei Babbo Natale per le Case di Peter Pan: la solidarietà viaggia in bici per le vie del centro

L'iniziativa in favore delle strutture di accoglienza che ospitano le famiglie dei bambini malati di tumore in cura a Roma

I Babbo Natale in bicicletta hanno invaso le strade del centro, in decine hanno pedalato dal Colosseo a Trastevere per l'VIII edizione della pedalata dei Babbo Natale in favore delle Case di Peter Pan: le strutture di accoglienza ideate dall'omonima associazione per le famiglie non residenti a Roma che arrivano nella Capitale per curare i propri figli presso i nosocomi della città. 

L’Associazione Peter Pan Onlus

L’Associazione Peter Pan Onlus, con sede in via San Francesco di Sales 16, nasce a Roma nel 1994 dal desiderio di un gruppo di genitori di bambini malati di tumore di offrire ad altre famiglie che vivono la stessa esperienza un aiuto concreto per affrontare nel migliore dei modi il periodo della malattia. 

Da qui l'idea delle Case di Peter Pan che offrono alle famiglie con bambini in cura un alloggio gratuito che riduce anche la durata dei ricoveri ospedalieri perché i piccoli pazienti possono essere curati in regime di day-hospital. 

"Tutto questo si traduce in grandi benefici per il nucleo familiare e costituisce un notevole risparmio per la spesa sanitaria" - spiega la Peter Pan onlus che nel 2004, dopo dieci anni di impegno, ha ricevuto dalle mani del Presidente della Repubblica la Medaglia d’Oro per meriti nella Sanità Pubblica.

La pedalata dei Babbo Natale per le Case dei Peter Pan

Un'associazione che per sopravvivere necessita dell'aiuto di tutti. Come di consueto prima di Natale la pedalata dei Babbo Natale che, in sella alle loro bici, hanno portato nella sede della Peter Pan doni e solidarietà. 
Una pedalata di pochi chilometri per le vie più belle del centro di Roma con lo scopo di permettere alla casa di Peter Pan di continuare a realizzare progetti a favore dei bambini onco-ematologici. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento