Riapre ospedale Villa San Pietro: chiuso parzialmente da novembre per un incendio

La completa riattivazione il 23 aprile, l'assessore regionale D'Amato: "Struttura fondamentale per emergenze del territorio"

Riapre il San Pietro Fatebenefratelli, l'ospedale di via Cassia devastato nel novembre scorso da un incendio. Il nosocomio romano, tra i più importanti del quadrante nord della città, sarà completamente riattivato a partire dal 23 aprile. 

Riapre il San Pietro Fatebenefratelli

La riattivazione dei primi 200 posti letto, con la possibilità di ricoveri e interventi chirurgici di media complessità, c'era già stata a metà febbraio con la struttura sanitaria della Cassia a procedere lentamente verso la normalità perduta. 

Arriverà dopo Pasqua la riattivazione completa dell'ospedale San Pietro. Ad annunciarlo l'assessore alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato. 

Rogo all'ospedale Villa San Pietro: evacuati 400 pazienti, poi la chiusura. "Non brevi i tempi di ripristino"

Dal 23 aprile completa riattivazione per il San Pietro

"Voglio ringraziare i vertici dell'ospedale e della Asl Roma 1 per il costante impegno profuso affinché tutto ciò si potesse concretizzare in tempi certi" - ha detto l'assessore ringraziando anche tutte le forze dell'ordine intervenute per i soccorsi e per domare l'incendio e le strutture del San Camillo, Sant'Andrea e Asl Roma 1 per l'immediata e fattiva collaborazione nell'accogliere pazienti e casi provenienti dai reparti della Cassia. 

"Ora l'ospedale - ha aggiunto D'Amato - potrà riprendere a pieno regime la propria attività che è fondamentale per l'intera rete dell'emergenza del territorio".
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento