Roma prova i monopattini elettrici: test-day alla stazione Termini

Lime: "Basta aspettare. Pronti da un anno a rivoluzionare la mobilità urbana"

Oggi a Roma test-day per i monopattini elettrici di Lime. La società che offre in tutto il mondo soluzioni di sharing mobility sostenibili, ha reso disponibili ai cittadini romani i suoi mezzi sabato mattina presso il binario 1 della Stazione Termini. L’iniziativa, pensata per diffondere un nuovo mezzo di spostamento per una mobilità a emissioni zero, si è tenuta nell’ambito del Treno Verde, la campagna di sensibilizzazione di Legambiente e Ferrovie dello Stato italiane. "Siamo entusiasti di essere parte di questo progetto - ha detto Marco Pau, General Manager di Lime in Italia - il nostro primo obiettivo, infatti, è aiutare le città a  rendere più sostenibile e integrata la mobilità"

Oggi Lime è presente con i suoi monopattini in oltre 100 città nel mondo  e in meno di tre anni ha completato 34.000.000 viaggi in 5 continenti. In Italia invece si attende un adeguamento del quadro normativo che possa permettere di fornire alle città i nuovi mezzi di micro-mobilità elettrica. “Meno di un mese fa il Ministro dell’Ambiente Costa, proprio in apertura del Treno Verde, ci aveva rassicurato sull’impegno del Governo nel definire in tempi brevi linee guida che autorizzassero le sperimentazioni” ha proseguito il General Manager. "Speriamo che l’arrivo di questo decreto sia imminente e  soprattutto che rispetti le necessità di ogni città, questo perché ogni città, grande o piccola che sia, possa avere la possibilità di sperimentare i monopattini definendone modi e  aree in base alle proprie caratteristiche".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È passato quasi un anno da quando Lime ha iniziato a parlare con le istituzioni italiane: "Sempre più comuni guardano con interesse a sistemi di spostamento alternativi che possano rendere le città più accessibili e che aiutino a ridurre il traffico - ha concluso Marco Pau - noi siamo pronti a metterci al servizio dei comuni per costruire insieme alle amministrazioni un nuovo modello di mobilità, ora speriamo che i nodi che ancora impediscono questo rinnovamento si sciolgano e che le sperimentazioni prendano il via il prima possibile, sfruttando anche l’imminente bella stagione che favorisce l’utilizzo di questa buona pratica".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

  • Coronavirus: a Roma 45 nuovi contagiati. Nel Lazio 3106 gli attuali positivi, 193 sono in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento