Mobility Test: scooter e moto i mezzi migliori in città per rapidità e convenienza

Sono il ciclomotore e la moto i mezzi migliori, per rapidità e convenienza, per attraversare una grande città come Roma.

Una “corsa” mattutina in città ha confermato il risultato della Mobility Test, progetto promosso dalla FEMA (Federation of European Motorcyclists’ Associations) e messo in atto, in Italia, dalla FMI. Una prima prova fu fatta già nel 2014 e l’attuale confronto fatto tra guidatori sprona ancora una volta ad utilizzare le due ruote per recarsi a lavoro nella Capitale

Il percorso del test

Partenza alle 8.30 da Piazzale Konrad Adenauer, nel quartiere EUR. Un motociclista, un utente di ciclomotore, un ciclista, un automobilista e un pedone. Ognuno di loro ha dovuto raggiungere, rispettando il Codice della Strada, la sede della Federazione Motociclistica Italiana in Viale Tiziano 70; è stato percorso un tragitto di 15 chilometri di lunghezza media

Il risultato del test

L’utente del ciclomotore e il motociclista sono giunti per primi al punto finale, impiegando rispettivamente 33 e 34 minuti: il primo ha speso 0,5 € di benzina, il secondo 1 €. L’automobilista è arrivato a destinazione in 45 minuti spendendo 2 € di benzina e 4 € per il parcheggio mentre il ciclista è arrivato quarto dopo 47 minuti. 54 i minuti impiegati dal pedone, che ha speso 1.5 € per il biglietto dei mezzi pubblici

Una ri-conferma per la Capitale

“Il test ha confermato i risultati già verificati nel 2014: ciclomotore e moto sono i mezzi migliori, sotto diversi punti di vista, per muoversi in una città caotica come Roma. Mi riferisco ai minori tempi di percorrenza, alle minori spese e, non ultimo, al minor inquinamento rispetto all’utilizzo dell’automobile. Queste prove pratiche sono fondamentali per continuare a promuovere la cultura delle due ruote motorizzate, nel pieno rispetto del Codice della Strada e degli altri utenti. Come FMI, abbiamo realizzato il test in Italia ma altre associazioni europee hanno fatto lo stesso nei rispettivi Paesi. L’obiettivo è quello di raccogliere dati utili, che verranno pubblicati prossimamente, per poter fornire alle istituzioni nazionali ed europee risultati di sicuro interesse”. Sono le parole di Francesca Marozza, Coordinatrice del Dipartimento di Educazione Stradale FMI, che confermano l’utilità dei ciclomotori e dei motocicli

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento