Madre Vannini è Santa, una vita per gli ammalati: fondó le Figlie di San Camillo

Suor Giuseppina Vannini proclamata santa da Papa Francesco: nella sua vita guarigioni e miracoli

Foto dal sito www.camilliani.org

Madre Giuseppina Vannini è Santa. La religiosa fondatrice delle Figlie di San Camillo è stata canonizzata oggi da Papa Francesco. Una vita dedicata agli ammalati quella di Giuditta Adelaide Agata, poi suor Giuseppina Vannini. 

Chi è suor Giuseppina Vannini oggi Santa

Nata il 7 luglio 1859 a Roma, rimasta orfana di entrambi i genitori, fu accolta dalle Figlie della Carità. La chiamata di Dio da piccola ma i tanti problemi di salute la tennero lontana dal convento, da quell’ordine che l’aveva cresciuta e nel quale sarebbe voluta entrare. Provvidenziale l’incontro con il camilliano padre Luigi Tezza: fu lui a proporre a madre Giuseppina Vannini la fondazione di un istituto religioso dedito all’assistenza fisica e spirituale degli infermi. 


Madre Vannini fondatrice delle Figlie di San Camillo


Il 2 febbraio 1892, nella cappella dove morì San Camillo, nacque così la Congregazione delle Figlie di San Camillo. Giuditta ricevette il nome di suor Giuseppina e tre anni dopo emise i voti perpetui e fu eletta Superiora Generale del nuovo Istituto. Giuseppina Vannini morì a Roma il 23 febbraio 1911.

Madre Giuseppina Vannini fu beatificata nel 1994 da Papa Giovanni Paolo II dopo miracoli e guarigioni straordinarie avvenute tramite la sua intercessione. 

Prima la guarigione di una donna affetta da un melanoma; poi il miracolo, così riconosciuto dal Postulatore e dal collegio del Vaticano, utile per la canonizzazione. 


Il miracolo di madre Vannini: operaio illeso dopo volo di dieci metri


Nel corso dei lavori di costruzione di una casa di riposo, intitolata proprio a suor Giuseppina Vannini, un operaio precipitò da dieci metri rimanendo tuttavia illeso: senza danni o ferite gravi riscontrate in ospedale. 

L’uomo durante il volo urlò “Madre mia, aiutami”. Nel 2018 la consulta medica ha riconosciuto l’inspiegabilità tecnica del caso dell’operaio e nello scorso maggio Papa Francesco ha autorizzato il decreto di promulgazione per la canonizzazione.

Oggi madre Giuseppina Vannini è Santa. In eredità lascia la dedizione all’assistenza dei malati: da accogliere, curare e se possibile guarire. Come fossero tutti Gesù.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Manifestazione dei pensionati e sit-in dei pendolari: sabato attese oltre 20mila persone a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento