Roma si colora con lo spettacolo dell'Infiorata del 29 giugno

L'Infiorata Storica di Roma è un evento ideato e promosso dalla Pro Loco Roma Capitale

Roma si colora con l'Infiorata del 29 giugno. L'VIII edizione dello storico evento ha impegnato 700 metri quadri di fiori che hanno composto sedici quadri dedicati ai Santi Pietro e Paolo e al Pontefice ricoprendo via della Conciliazione nel giorno in cui si celebrano i santi patroni di Roma.

Le rappresentazioni sono state realizzate da oltre 400 volontari delle Pro Loco provenienti da 10 regioni. Tante le tecniche: dall'uso dei trucioli, al mosaico di petali e materiali vegetali. Gli infioratori si sono messi al lavoro già nel pomeriggio di giovedì 28 per presentare ai visitatori tutta la bellezza dei tappeti floreali.

"L'Infiorata delle Pro Loco d'Italia intende valorizzare una tradizione sentita e rievocata in molte regioni d'Italia, legata in alcuni casi alla celebrazione del Corpus Domini, in altre al solstizio di primavera: eventi che spesso diventano momenti di attrazione turistica" ha affermato il presidente dell’Unpli, Antonino La Spina.  

A salutale l'iniziativa anche papa Francesco al termine dell'Angelus in Piazza San Pietro: "Per San Pietro e Paolo la 'Pro Loco' romana ha promosso la tradizionale Infiorata, la vedo da qua, realizzata da diversi artisti e da tante realtà associative e del volontariato. Grazie per questa bella iniziativa e per le suggestive decorazioni floreali!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Tragedia sfiorata sul raccordo: ubriaco contromano provoca incidente, 5 feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento