Ospedale Pediatrico Bambino Gesù: i giocatori della Lazio in visita ai piccoli pazienti

Ad accogliere Thomas Strakosha, Marco Parolo e Silvio Proto la responsabile dell’Urp e dei Servizi Sociali, Lucia Celesti

Un pomeriggio speciale all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma: una delegazione composta da alcuni giocatori della Lazio ha fatto visita ai pazienti della sede del Gianicolo. Ad accogliere Thomas StrakoshaMarco Parolo e Silvio Proto la responsabile dell’Urp e dei Servizi Sociali, Lucia Celesti.

I calciatori si sono intrattenuti in Ludoteca, dove hanno giocato una partita a biliardino. Ai propri beniamini alcuni pazienti hanno donato uno striscione, realizzato su tela, con la scritta: «119 anni di emozioni». I giocatori hanno distribuito le loro foto autografate e altri gadget della squadra biancoceleste. 

Gli ospiti si sono quindi recati nel reparto di Nefrologia e Dialisi, Centro di Riferimento Regionale per l'insufficienza renale terminale e trapianti renali in età pediatrica, dove vengono effettuati circa 25-30 trapianti di rene all’anno. Anche qui doni e sorrisi per pazienti, famiglie e staff medico-sanitario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento