Air Show 2019: alcol vietato e aree parcheggio ad hoc, Ladispoli si prepara per le Frecce Tricolori

La manifestazione entrerà nel vivo alle ore 16 con dimostrazioni spettacolari senza precedenti, come annuncia l'Aeronautica Militare

Tutto pronto per l'attesissimo spettacolo dell'Air Show 2019 delle Frecce Tricolori nel cielo di Ladispoli. Dopo l'esibizione a Roma per la Festa della Repubblica, domenica 16 giugno tutti gli appassionati potranno avere un'altra imperdibile occasione per ammirare nuovamente il passaggio degli acrobati dell'Aeronautica Militare.

La manifestazione entrerà nel vivo alle ore 16 con dimostrazioni spettacolari senza precedenti. Ladispoli si sta preparando al meglio per l'evento. La Giunta comunale, vista la necessità di reperire aree di parcheggio, ha deliberato di autorizzare i proprietari dei terreni posti sia nel centro urbano sia nelle aree ad esso limitrofe ad utilizzarli, dal 14 al 16 giugno, come siti a momentaneo parcheggio di autovetture e pullman.

Chiunque fosse interessato  dovrà inviare una semplice comunicazione al Comune di Ladispoli, indirizzata al Comando di Polizia Locale (Ufficio protocollo o pec  a comunediladispoli@certificazioneposta.it)

I proprietari dei terreni dovranno garantire la presenza di idonee misure di sicurezza sia per la prevenzione degli incendi sia per la sicurezza stradale.

Non solo. L'amministrazione comunale informa che durante lo svolgimento del 'Ladispoli Air Show 2019' alle attività di commercio su area pubblica, alle attività di vicinato, ai pubblici esercizi, alle attività di artigianato di vendita di alimenti e bevande posti all'interno dell'area individuata in precedenza, nonché ai chioschi di piazza dei Caduti è vietato vendere dopo le ore 21,00 qualsiasi tipo di bevanda in contenitori di vetro o alluminio.

"Vendere dopo le ore 21,00 sostanze alcooliche e super alcooliche d'asporto in qualsiasi tipologia di contenitore, fatta salva la somministrazione in bicchieri di plastica fino alle 23,00.  Vendere e/o somministrare sostanze alcoliche e super alcooliche dopo le ore 23,00 fatta salva la somministrazione nei locali pubblici e nelle pertinenze a loro concesse ancorché su suolo pubblico".

Si dispone anche che "la somministrazione dalle ore 21,00 per le attività non ricomprese nel pubblico esercizio avvenga, in maniera moderata, solo tramite l'utilizzo di bicchieri in plastica preferibilmente di tipo biodegradabile.

A tutte le attività che somministrano alimenti e bevande è fatto obbligo di munirsi di appositi contenitori capienti per la raccolta differenziata di vetro, plastica, metallo; fermo restando i divieti di vendita di sostanze alcooliche e super alcooliche individuate dalla legge 125/2001 cosi modificata dal DL n° 14 del 20.02.2017 per la tutela dei minori".

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • 7 laghi meravigliosi da visitare nei dintorni di Roma

I più letti della settimana

  • Terremoto Roma: scossa avvertita in diverse zone della città. Epicentro a Colonna

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Sciopero a Roma, martedì 25 giugno metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

Torna su
RomaToday è in caricamento