Giornata mondiale del malato: l'Esercito suona le note dell'Ave Maria all'ospedale del Celio

La cerimonia si è tenuta alla chiesa Salus Infirmorum

Questa mattina alle ore 11.00, presso la Chiesa “Salus Infirmorum” dell’ospedale militare Celio è stata celebrata, dall’Arcivescovo Ordinariato per l’Italia, Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Santo Marcianó, la messa per la giornata mondiale del malato.

Questa mattina presso la Chiesa interna dell’Ospedale Celio era gremita di personale militare e dell’Unitalsi dove durante la celebrazione eucaristica il Maestro della Musica Reggimentale dei Granatieri di Sardegna, Luogotenente Domenico Morlungo, ha diretto magistralmente l’esecuzione dell’Ave Maria di Gounod.

Tra i molti partecipanti spiccavano personaggi illustri come il Gran Maestro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, Sua Altezza Reale il Principe Carlo di Borbone delle due Sicilia, Duca di Castro e Capo della Real Casa, il Presidente dell’Unitalsi, dott. Antonio Diella ed il Direttore del Policlinico militare “Celio” Generale di Divisione Francesco Diella.

Esercito Giornata Mondiale del Malato 2-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento