Roma Lercia, Raggi ordina pulizia straordinaria. Ecco gli interventi di Ama

Ieri l'incontro con il presidente di Ama e con i sindacati. L'azienda: "In corso attività di monitoraggio e interventi ad hoc in tutti i quadranti cittadini"

Tra emergenze negate e sabotaggi urlati, la sindaca Virginia Raggi ordina un piano di pulizia straordinaria. L'ha fatto ieri nel corso di un vertice, tenutosi ieri, con il nuovo presidente dell'azienda per l'ambiente di Roma, Luisa Melara, e tutti i rappresentanti sindacali dei lavoratori. 

Cassonetti vuoti e sacchetti fuori, ecco perché

A dare notizia dell'incontro è la stessa prima cittadina, neanche a dirlo con un post su facebook, nel quale tira nuovamente fuori gli attacchi incendiari agli impianti, ripaventando nuovamente la teoria del boicottaggio. "Ho incontrato in Campidoglio il nuovo presidente dell'azienda per l'ambiente di Roma, Luisa Melara, e tutti i rappresentanti sindacali dei lavoratori - spiega Raggi - Dopo gli attacchi incendiari agli impianti di trattamento dei rifiuti, i danni a mezzi strutture di Ama, i 700 cassonetti dati alle fiamme in poco meno di un anno e gli altri vari sabotaggi che hanno colpito il servizio di raccolta, già penalizzato dalla carenza di impianti regionali, diamo una risposta concreta: avviamo un confronto permanente con chi ogni giorno lavora in strada e può dare un contributo determinante in termini di pulizia e rispetto della legalità". 

Quindi la richiesta ai sindacati: "Abbiamo chiesto ai sindacati di indicare i problemi da loro rilevati e di proporre soluzioni operative, che il Consiglio di amministrazione di Ama confronterà con il piano di intervento predisposto dall'azienda. A chi prova a mettersi di traverso, a chi agisce nell'ombra con metodi criminali, anche oggi replichiamo senza paura, mettendo insieme chi vuole lavorare nell'interesse della città e dei cittadini".

E Ama ieri ha risposto presente, diramando una nota con i propri interventi: "Sono in corso attività di monitoraggio e interventi ad hoc in tutti i quadranti cittadini. Nelle ultime ore, in particolare, l’azienda è intervenuta con operatori e mezzi speciali (bob-cat, veicoli con cassa a ragno, ecc) in via Lanciani, piazza Marucchi, piazza Winckelmann (II municipio), Santa Rita da Cascia (VI municipio), via Bartoloni, piazza dei Consoli (VII municipio), via degli Stradivari (XII), Via Orti della Magliana (XI municipio), via di Isola Farnese, via delle Galline Bianche, via Offanengo (XV municipio), ecc".

Forse pungolata dalle immagini dei vermi sui cassonetti, Ama dà conto anche dell'attività di igienizzazione e sanificazione: "In corso, a ciclo continuo, attività di igienizzazione e sanificazione intorno alle postazioni dei cassonetti stradali, in particolare quelli marroni dedicati agli scarti alimentari e organici, con circa 1.500 interventi/giorno. Le operazioni si svolgono su itinerari mirati prestabiliti che interessano tutti i municipi. Tra le strade coinvolte, nelle ultime ore, via Ostiense (VIII municipio), viale Marconi, via Oderisi da Gubbio, via Cruto, via Fermi, via Pacinotti (XI municipio)".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento