Interpreti LIS rinnovano i vertici regionali del Lazio: Davide Bernardi confermato Presidente regionale di ANIOS

Davide Bernardi, classe 1979, è stato eletto Presidente regionale Lazio di ANIOS

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma, 7 ottobre 2019 - Davide Bernardi confermato Presidente regionale Lazio di ANIOS. Bernardi è al suo secondo mandato e ad affiancarlo come vice Presidente: Alessandra Sambuco. Confermato il Tesoriere Francesca Di Murro, consiglieri: Marianna Castrataro e Giovanna Vessia. Bernardi esercita la professione di interprete dal ​2010 e ha iniziato a studiare la LIS dal 1995. E' al suo secondo mandato come presidente ANIOS,è membro del CDA della Cooperativa Le Farfalle che si occupa di percorsi logopedici bilingue ed è attualmente direttore generale della Fondazione La Casa delle Luci, realtà che si occupa di percorsi di autonomia per ragazzi disabili che comunicano in Lingua dei segni Italiana. ​Davide Bernardi ha così commentato la sua elezione:​ "Siamo molto contenti di poter continuare, per i prossimi tre anni, il lavoro che avevamo iniziato nel precedente mandato. Gli associati hanno dato fiducia ancora una volta a questa squadra. Il lavoro sul territorio laziale per il riconoscimento della figura dell'interprete LIS come professionista è solo uno degli obiettivi del nostro Comitato Regionale: è necessario continuare a fare cultura per far sì che cresca la consapevolezza sulla funzione dell'interprete LIS, sia presso gli utenti che i committenti, poiché le istituzioni e l'opinione pubblica spesso ignorano la Lingua dei segni e non conoscono del tutto il ruolo professionale dell'interprete LIS." ​ ANIOS è nata per dare valore alla figura dell'Interprete di Lingua dei Segni e per garantirne la professionalità. L'interprete LIS infatti è un professionista con solide competenze linguistiche, culturali, deontologiche e ANIOS si fa garante della qualità e del costante aggiornamento dei propri associati. ANIOS è membro dell'European Forum of Sign Language Interpreters (efsli) ed è inserita nell'elenco delle associazioni professionali che rilasciano l'attestato di qualità istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della legge n.4/2013.

Torna su
RomaToday è in caricamento