Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

Nel complesso sono 3405 gli attuali casi positivi Covid19 nella Regione Lazio

Oltre 3500 guariti in contraltare ai 3405 attuali casi positivi nel Lazio. Per la prima volta nella regione dall'inizio dell'emergenza Coronavirus il numero delle persone guarite (3580), supera quello degli attuali positivi al Covid19. 

Nel complesso sono 3405 gli attuali casi positivi Covid19 nella Regione Lazio. Di cui 2306 sono in isolamento domiciliare, 1035 sono sono ricoverati non in terapia intensiva, 64 sono ricoverati in terapia intensiva. 708 sono i pazienti deceduti e 3580 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 7693 casi.

Nel dettaglio sono 11 i nuovi casi di Coronavirus a Roma città, cinque nei Comuni della provincia ed altrettanti nei capoluoghi della regione Lazio per un totale di 21 nuovi positivi al Covid19. Sono i dati dei nuovi contagi diffusi dalle Asl regionali oggi giovedì 28 maggio. La maggiore densità di positivi nella Asl Roma 1 (6 nuovi contagi), a cui si sommano altri quattro dalla Asl Roma 2 ed 1 nuovo caso nella Azienda Sanitaria Roma 3. 

Dopo la giornata di mercoledì, in cui si erano registrati 11 nuovi casi positivi in totale, dato più basso dall'inizio emergenza, tornano dunque ad aumentare, seppur di soli 10 nuovi pazienti, i contagi nel territorio. Continuano invece la crescita esponenziale dei guariti (53 nella giornata di ieri). 

"Il numero dei guariti nelle ultime 24h è cresciuto di 97 unità e per la prima volta il numero dei guariti totali supera il numero dei positivi attuali. Undici i nuovi casi a Roma città - le parole dell'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato - .Ora è il momento di tenere alto il livello di guardia e di attenzione. Proseguono le attività per i test sierologici agli operatori sanitari e delle Forze dell’Ordine. Straordinario intervento nella notte all’ospedale pediatrico Bambino Gesù su un bambino di 3 anni rimasto schiacciato da un trattore. Voglio ringraziare le equipe chirurgiche che si sono alternate negli interventi e tutti gli operatori dell’emergenza per il grande lavoro a testimonianza di un’attività che non si è mai interrotta". 

"Prosegue l’attività ai drive-in per i tamponi ed è stato potenziato il ‘contact tracing’ con una riunione operativa ogni giorno con le Asl sui tracciamenti. I decessi - conclude D'Amato - sono stati 7 mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 3.580 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati circa 246 mila". 

I dati dalle Asl di Roma 

Asl Roma 1: 6 nuovi casi positivi. 20 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare Asl Roma 2: 4 nuovi casi positivi. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare Asl Roma 3: 1 nuovo caso positivo. 16 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

I dati dalle Asl della provincia di Roma 

Asl Roma 4: non si registrano nuovi casi positivi. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare; Asl Roma 5: 3 nuovi casi positivi. 61 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare; Asl Roma 6: 2 nuovi casi positivi. Deceduto un uomo di 64 anni. 72 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 

I dati dalle Asl dei capoluoghi di provincia 

Asl di Frosinone: non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 14 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare; Asl di Latina: 4 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 94 anni con precedenti patologie. 71 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare; Asl di Rieti: Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare; Asl di Viterbo: 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

Il Bollettino dello Spallanzani

Per quanto concerne il quotidiano bollettino medico dello Spallanzani, alla gioranta del 28 maggio all'istituto epidemiologico della via Portuense risultano ricoverati 83 pazienti, di cui 31 positivi al Covid19 e 52 sottoposti ad indagine. Di questo 8 necessitano di supporto respiratorio. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono invece 459. 
 

San Camillo risponde

Nel fratemmpo è stato attivato il nuovo servizio telefonico di consulenza dell'Azienda Ospedaliera "San Camillo risponde" per creare un contatto diretto tra gli specialisti e i pazienti per i quali un ritardo diagnostico può aggravare una patologia. In una fase di ripresa delle attività ambulatoriali, chiamando lo 06/58703019, dal lunedì al venerdì tra le 8 e le 17, i cittadini potranno ricevere le informazioni necessarie per contattare le diverse Unità operative. Il servizio ha l'obiettivo di riaprire un canale tra il medico curante e il paziente in un momento di difficoltà nell'accesso alle strutture sanitarie.
 

Le regole della Regione Lazio per le riapertura della Fase 2 bis

Alberghi, bed & breakfast, affittacamere: ospiti sempre con mascherina

Ristoranti, pub e bar: potrà essere rilevata ai clienti la temperatura

Spiagge: distanze, steward, sport e servizio bar all'ombrellone

Parrucchieri, centri estetici e tatuatori: camici o cambio divisa ad ogni turno

Mercati e fiere, le regole nell'ordinanza della Regione

Centri commerciali e outlet: le regole per clienti e commercianti

Piscine: vietato sputare e urinare in acqua

Palestre e fase 2, le regole nell'ordinanza della Regione

Musei, archivi e biblioteche: ecco le regole

Negozi di abbigliamento e scarpe: consigliato utilizzo di un personal shopper

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo aggiornato alle ore 18:10 del 28 maggio 2020 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus: a Roma 14 nuovi casi, 19 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento