Coronavirus, elicotteri ad Ostia con l'altoparlante: "Restate in casa. Non andate in spiaggia"

Da una parte l'inno d'Italia cantato alle 11, in tutti i palazzi, dall'altro il rumore degli elicotteri che hanno sorvolato il cielo di Ostia

"Resta in casa. Le passeggiate in spiaggia non sono necessaria". E' la voce degli altoparlanti degli elicotteri delle forze dell'ordine che, nella mattinata del 20 marzo, hanno squarciato il cielo di Ostia. Un annuncio che fa il paio con quelli fatti a Roma dalla Polizia Locale, in strada con i megafoni a tutto volume

Sul litorale, però, cittadini, runner e chi porta a passeggio il cane continua, imperterrito, a raggiungere la spiaggia. I rimproveri, con un video sui social, della presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo non sono bastati e così ecco l'annuncio dagli elicotteri. A riprendere la scena è stato Giulio Mancini, giornalista di Ostia che ha riportato il video anche su Ilfaroonline

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

Torna su
RomaToday è in caricamento