Coronavirus: ecco il nuovo reparto Covid del Campus Biomedico

In una struttura isolata rispetto al Policlinico di Trigoria è entrato in funzione il nuovo Covid Center: 40 posti letto id cui 9 per la terapia intensiva. Assessore Leodori: “Si amplia l’offerta in un momento delicato”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una struttura di 2100 metri quadrati, completamente indipendente del Policlinico Universitario, è stata inaugurato il nuovo Covid Center del Campus Biomedico.

Garantite le altre prestazioni sanitarie

Il nuovo reparto, dotato di 40 posti letto di cui 9 in Terapia intensiva, 7 di media intensità e 24 a bassa intensità, consente di assistere le persone contagiate dal virus COVID-19 senza intaccare i servizi garantiti agli altri pazienti che si recano a Trigoria per l’erogazione di ricoveri, day-hospital e prestazioni non differibili per le persone non contagiate ma bisognose di cure. Si tratta di pazienti oncologici, cardiologici o che soffrono di patologie croniche che per loro criticità necessitano di ricoveri non differibili per più di 30 giorni.

Personale dedicato

Per garantire la massima indipendente tra le strutture sanitarie di Trigoria, anche Il personale Università Campus Bio Medico, destinato esclusivamente al COVID Center, sarà fatto alloggiare in una struttura riservata. In quello spazio, a spese del Campus, usufruirà di vitto e alloggio per tutta la durata dell’attività emergenziale.

Una struttura isolata

Il COVID Center del Campus Bio-Medico sarà a disposizione del sistema sanitario regionale in stretta relazione, come previsto dalla fase 3 di gestione dell’emergenza COVID-19 nel Lazio, con l’INMI Spallanzani, Hub dell’Area E. “I centri COVID – ha spiegato  Nicola Petrosillo, Direttore del Dipartimento Clinico e di Ricerca in Malattie Infettive dell’INMI Lazzaro Spallanzani e coordinatore infettivologico COVID in UCBM - fanno riferimento a strutture specializzate, come per esempio lo Spallanzani, che ricoverano soltanto pazienti infettivi al nuovo Coronavirus. Al Campus Bio-Medico il Centro COVID è nettamente separato dalla struttura assistenziale riservata al trattamento di altre patologie, che continuano a persistere nella nostra popolazione, come le patologie cardiovascolari, oncologiche, chirurgiche e di altra natura. È molto importate questa separazione per far lavorare tutti in estrema sicurezza e garantire che i pazienti vengano seguiti nel miglior modo possibile”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il potenziamento della rete regionale

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore regionale Alessio D’Amato che, nella giornata del 2 aprile, si è recato in visita al nuovo Covid Center. E’ “un ulteriore potenziamento della rete regionale – ha commentato D’amato,  che si è detto grato a “tutti gli operatori del Campus Bio-Medico e tutti i professionisti per il fattivo contributo che stanno dando”. Anche il vicegovernatore Daniele Leodori ha espresso i propri ringraziamenti agli amministratori del Campus “per aver accettato la richiesta della Regione Lazio che ci permette di ampliare ulteriormente l'offerta completamente dedicata al Covid in un momento così difficile per la sanità nazionale”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

Torna su
RomaToday è in caricamento