Coronavirus, 260 turisti di una crociera bloccati in un hotel a Prati

Alcune pattuglie della Polizia Locale, da ieri sono impegnate nel controllo delle uscite dalla struttura alberghiera

Sono 260 i turisti di ritorno da una crociera, in prevalenza italiani e sudamericani, che in attesa dei poter fare rientro a casa, da ieri sono stati trasferiti temporaneamente dal porto di Civitavecchia, a bordo di 7 pullman, presso l'hotel Cicerone, nel quartiere Prati di Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A darne notizia è la Polizia Locale di Roma Capitale. Alcune pattuglie del gruppo Centro da ieri sono impegnate nel controllo delle uscite dalla struttura alberghiera. È previsto che i turisti, che risulterebbero negativi al tampone per il Coronavirus, faranno rientro entro il 28 marzo presso le loro abitazioni, in maniera graduale e contingentata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus: a Roma 43 nuovi positivi, 4429 casi in totale nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

  • Coronavirus: a Roma 45 nuovi contagiati. Nel Lazio 3106 gli attuali positivi, 193 sono in terapia intensiva

  • Spesa on line, consegne a domicilio, e-commerce: le attività aperte che aiutano i romani a restare a casa

Torna su
RomaToday è in caricamento