Centurioni, stop da Prati a San Lorenzo: ecco la nuova ordinanza 

Il provvedimento sarà valido fino al 31 marzo, aspettando il voto in aula al regolamento di polizia urbana

Intervento della polizia locale

Arriva una nuova ordinanza del Campidoglio che rinnova il divieto di attività ai cosiddetti "centurioni". Tecnicamente, si legge nel provvedimento che da anni si ripete puntuale, a "qualsiasi attività che preveda la disponibilità ad essere ritratto come soggetto in abbigliamento storico in fotografie e/o filmati, anche senza richiesta di corrispettivo in denaro".

L'ordinanza sarà valida fino al 31 marzo 2019, e riguarda tutto il territorio del centro storico incluso nel perimetro riconosciuto come sito dell'Unesco. Da Prati a San Lorenzo, passando per le aree monumentali e arrivando a includere il primo tratto di via Casilina, da porta Labicana a viale Castrense. "L'obiettivo è tutelare il patrimonio artistico, storico, monumentale e garantire la fruibilità e la vivibilità, da parte di turisti e cittadini, dei beni culturali, assicurando decoro e sicurezza" spiega in una nota il Campidoglio. 

L'ordinanza potrebbe essere l'ultima di una lunghissima serie. E' infatti stato approvato a novembre dalla giunta capitolina il nuovo regolamento di polizia urbana che, tra le tante, prevede il divieto permanente proprio per i centurioni. Ma ancora deve passare dal Consiglio comunale. Quando entrerà in vigore, il Comune non sarà più costretto a utilizzare lo strumento, emergenziale, dell'ordinanza sindacale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Trasporti, scendono i tempi alla fermata: attesa media di 16 minuti. A Milano se ne aspettano 9 

Torna su
RomaToday è in caricamento