Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

VIDEO | Cantata anarchica al Pincio per Fabrizio De Andrè nel giorno della sua scomparsa

Gli appassionati della musica di Faber al Pincio per ricordarlo nel giorno della sua morte

 

Sono stati in tanti anche quest’anno alla “Cantata anarchica al Pincio per Fabrizio De Andrè”, l’evento organizzato su una delle terrazze più belle della città. L’appuntamento è stato creato dagli estimatori del cantautore genovese (e genoano) per ricordare il giorno della sua scomparsa (11 gennaio 1999). 

Quest’anno, in occasione dei ventuno anni dalla morte di Faber, gli appassionati della sua musica hanno preparato l’evento nei giorni precedenti all’evento cha un “canzoniere ufficiale della cantata” così da condividerlo con tutti i partecipanti. 

Chitarre, voci e torce per animare la terrazza del Pincio e unire in un’unica voce, dai grandi ai piccoli, il ricordo del Poeta. “Musica che lega e scalda gli animi” e ancora “Faber nei nostri cuori, sotto la luna, di fronte alla città eterna” i commenti che i partecipanti hanno lasciato alla pagina dell’evento per condividere le emozioni della notte trascorsa a cantare le canzoni di De Andrè sulle note musicali. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento