Arriva a Roma la campagna #CambiaGesto contro l’inquinamento da mozziconi

Let’s do it Italy, Retake Roma e Philip Morris Italia scendono in campo per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell’ambiente a partire dai piccoli gesti

I piccoli gesti possono fare la differenza, soprattutto quando si tratta del rispetto dell’ambiente. Questo il messaggio lanciato da Let’s Do it Italy, Retake Roma e Philip Morris Italia in occasione del World Clean Up Day, la giornata mondiale dedicata alla pulizia del mondo.

Solo nel 2018 sono stati oltre 60 milioni i mozziconi di sigaretta raccolti sulle spiagge del pianeta, circa il 30 per cento dei rifiuti, per un peso totale di 800mila tonnellate. E in Italia i numeri non sembrano discostarsi: dopo bottiglie e contenitori in plastica i mozziconi di sigaretta risultano la terza fonte di inquinamento, un dato facilmente invertibile modificando i piccoli gesti quotidiani dei fumatori.

Un tema, quello dell’abbandono dei mozziconi di sigarette, molto caro a cittadini e associazioni ambientaliste come è emerso durante il lancio pilota della campagna di Philip Morris Italia #Cambiagesto a Mondello. L’iniziativa, durata tutto il mese di agosto, è volta a stimolare una presa di coscienza della collettività rispetto a un problema troppo spesso sottovalutato, con l’obiettivo di proteggere l’ambiente dalla dispersione dei mozziconi di sigaretta.

"Riuscire ad interloquire con una multinazionale del tabacco è già un buon risultato. La sensibilizzazione delle persone contro l’abbandono delle cicche di sigarette è un passo importante. Affrontare il problema è l’unico modo per provare a debellarlo. Per questo siamo felici che anche Philip Morris Italia abbia deciso di aderire al World Cleanup Day del prossimo 21 settembre", a dirlo il presidente di Let’s Do It! Italy, Vincenzo Capasso.

Philip Morris e Let’s Do It Italy prenderanno parte al World Cleanup Day portando il progetto #Cambiagesto a Villa Borghese a Roma, in un pomeriggio all’insegna della sensibilizzazione ai cittadini insieme all’organizzazione ambientalista Retake Roma, partner del progetto. L’impegno di Philip Morris Italia si concretizzerà con la partecipazione attiva dei propri dipendenti al fianco dei volontari di Retake Roma, che scenderanno in strada per realizzare un’attività mirata di pulizia e raccolta di rifiuti e mozziconi dai viali della splendida villa romana.

Siamo entusiasti che anche un’importante azienda come Philip Morris abbia deciso di aderire al World CleanUp Day 2019! Confidiamo che il loro sempre più incisivo impegno nel contrasto all’abbandono dei mozziconi di sigarette continui nel tempo. Unire le forze in difesa dell’ambiente è l’unico modo per poter fare la differenza” ha dichiarato infine Paola Carra, Presidente di Retake Roma.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento