Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 13 gennaio

Lo stop dalle 7:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 20:30 in tutta la zona della Fascia Verde

Blocco domenicale del traffico domani domenica 13 gennaio a Roma, atto terzo. Arriva infatti la terza domenica ecologica della stagione autunno inverno 2018/2019. Il 13 gennaio quindi niente auto nella "Fascia Verde" nelle fasce orarie dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. 

Come informano dal Campidoglio, il provvedimento della Giunta capitolina è stato emesso per contenere le emissioni inquinanti e contribuire a sensibilizzare la cittadinanza sul tema della qualità dell’aria e ad un uso responsabile delle fonti energetiche. 

I prossimi appuntamenti con l’ecodomenica sono il 10 febbraio e il 24 marzo. Date e orari comunque suscettibili di modifiche qualora si dovessero verificare eventi non previsti e non prevedibili.

La mappa della Fascia Verde 

Il blocco riguarda tutti i veicoli a motore fino a diesel euro 6. Potranno invece circolare, tra gli altri, i veicoli elettrici e ibridi, quelli a gpl, a metano, i mezzi bi-fuel. Esenzione anche per le auto a benzina Euro 6 (si fermano invece i diesel euro 6), per le moto a 4 tempi Euro 3 e successive, per i ciclomotori a 2 ruote a 4 tempi Euro 2 e successivi, per i mezzi con contrassegno disabili, per i veicoli car sharing e car pooling. 

Di seguito riportiamo il link (clicca qui) con le 34 categorie autorizzate nell'ordinanza per il 18 novembre. 

Durante le fasce orarie di blocco, così come accadeva negli scorsi anni, sarà garantito il potenziamento del trasporto pubblico. Lo conferma il Campidoglio nella nota che lo scorso novembre ha annunciato le 5 domeniche ecologiche: "L'Assessorato alla Città in Movimento e i relativi uffici dipartimentali - dichiara il Campidoglio - provvederanno al potenziamento del Trasporto Pubblico Locale durante le giornate di blocco totale ed in particolare durante le fasce orarie di interdizione. La Polizia Locale di Roma Capitale dovrà provvedere alla vigilanza al fine di garantire l'osservanza del provvedimento di limitazione della circolazione da parte della cittadinanza".

Eventuali deroghe specifiche sono riportate nell'Ordinanza Sindacale che si può reperire online sul sito di Roma Capitale. 

Inoltre, gli impianti termici dovranno essere gestiti in modo da garantire una temperatura dell’aria negli ambienti non superiore a 18°C o 17°C in funzione del tipo di edificio.

La Polizia Locale di Roma Capitale provvederà alla vigilanza al fine di garantire l'osservanza del provvedimento di limitazione della circolazione da parte della cittadinanza.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento