Piazzale del Gianicolo e tradizionale colpo del cannone, alberi caduti e non rimossi

Alberi abbandonati accanto al cannone che spara il tradizionale colpo delle 12

Il maltempo e la caduta di numerosi alberi, nella settimana tra fine Ottobre e inizio Novembre ha recato numerosi danni e disagi. Le conseguenze sono evidenti e riverberano i loro effetti tutt'oggi.  

La tradizione di far segnare il tempo da un colpo di cannone a Roma, concretizzatasi con il colpo delle ore 12,  fu introdotta dal Pontefice Pio IX. L'usanza  continuò anche con l'unità d' Italia e, fu spostata dal 1903 prima a Castel S. Angelo, successivamente sulle pendici di Monte Mario, per poi essere definitivamente insediata al Gianicolo nel 1904.

Purtroppo però nel piazzale dove è posto il cannone, un obice da fuoco da 105/22, impiegato durante il 2° conflitto mondiale, gli alberi caduti a causa del maltempo nella Capitale continuano ad essere abbandonati lì. Proprio nei pressi di un manifesto della storia di Roma, che rappresenta un'attrattiva per turisti e un simbolo per i romani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quella poi del Gianicolo  è una presenza senza alcun dubbio inaccettabile in un luogo che ormai è diventato uno dei simboli della Città Eterna. Chiediamo che l’albero caduto venga immediatamente rimosso" afferma in una nota Piergiorgio Benvenuti,  Presidente Nazionale del Movimento Ecoitaliasolidale, che continua "è  inaccettabile che anche i  luoghi più simbolici della Capitale vengano abbandonati totalmente, lasciando increduli romani, i tantissimi bambini che attendono il colpo di cannone e i turisti chevorrebbero osservare il luogo simile a quello rappresentato nelle loro guide".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

Torna su
RomaToday è in caricamento